Connect with us

News

Martedì la ripresa: a Napoli con Gyomber e senza Ranieri in attesa dei primi rinforzi

Due giorni di riposo, prima di iniziare a lavorare in ottica Napoli. La Salernitana tornerà in campo martedì pomeriggio quando Stefano Colantuono spera di ritrovare qualche calciatore. Ieri ne aveva a disposizione appena diciotto, di cui due portieri e cinque ragazzi della Primavera. Il Covid ha falcidiato ulteriormente la rosa a disposizione del tecnico romano, con cinque assenze aggiuntesi a quelle dei vari Strandberg, Ribery, Simy, Mamadou e Lassana Coulibaly e Gyomber.

Martedì la ripresa degli allenamenti

Proprio il difensore slovacco sarà il primo a tornare a disposizione per il derby del ‘Maradona’ dopo aver scontato il turno di squalifica. A proposito, a Napoli non potrà esserci Ranieri: era diffidato ed è stato ammonito contro la Lazio. Scatterà la squalifica di un turno che toglierà una ulteriore pedina a Colantuono il quale aveva appena ritrovato l’ex Spal. La speranza è che non si registrino ulteriori casi di contagio e che qualcuno dei positivi si negativizzi nei prossimi giorni. Potrebbe riaggregarsi al gruppo Strandberg, le cui condizioni saranno valutate in settimana.

Recuperi, ma anche volti nuovi. Il direttore sportivo Walter Sabatini è al lavoro per piazzare i primi colpi di mercato. In una intervista a Sky Sport il presidente Iervolino ha parlato di 4/5 rinforzi, almeno uno per reparto. Possibile che i primi movimenti vengano ufficializzati in settimana, in modo da consentire a Colantuono di avere maggiori scelte sia per la formazione titolare che per la panchina. “La squadra va puntellata, anche alla luce degli infortuni e delle assenze, bisogna mettere qualcosa dentro per dare respiro a chi ha tirato la carretta fino ad ora” ha dichiarato il tecnico granata che mette nel mirino la sosta per recuperare quanti più elementi possibile.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News