Connect with us

News

Mezzaroma tra malinconia e futuro: “Solo cose belle per la Salernitana”

Marco Mezzaroma prevede “cose belle” per il futuro della Salernitana. Il co-patron lo ha ribadito in occasione della premiazione tenutasi questo pomeriggio allo stadio Arechi, parlando di un “mix di emozioni”, da un calo di tensione alla “grandissima gioia” non senza un “pizzico di malinconia”. Questo viaggio è durato dieci anni – ha commentato Mezzaroma – ma c’è grande soddisfazione per aver raggiunto il traguardo che ci eravamo prefissati”. Ora il pensiero è rivolto al futuro: “Già c’è una norma, noi faremo quello che va fatto nell’ambito della norma. Sono convinto che troveremo la soluzione migliore per il futuro della Salernitana. Do per scontato che lasceremo la Salernitana in buone mani”.

È anche tempo di bilanci e ringraziamenti: “Ringrazio tutti coloro i quali hanno lavorato con noi in questi dieci anni, tutti hanno fatto un pezzo di strada con noi. Il segreto quest’anno è stata la compattezza del gruppo, meriti vanno dati a mister Castori. Ha trasmesso al gruppo la sua mentalità, questo è un gruppo di persone vere ed automaticamente è venuto fuori il tasso tecnico”.

Mezzaroma avrebbe voluto celebrare questo traguardo in un Arechi stracolmo: “Fa male vedere questi spalti vuoti, a maggior ragione oggi. È un dispiacere per i giocatori, avrebbero meritato un abbraccio morale con la città, me l’avevano chiesto ma non dipende da noi, ci sono normative in merito. L’applauso va a tutti, dal primo all’ultimo. Una menzione particolare al direttore Fabiani, lo considero una persona di famiglia. Il lavoro che ha fatto è stato eccezionale, forse sottovalutato. Spero che adesso gli venga riconosciuta la sua professionalità. Dedico questa promozione alla mia famiglia e ai salernitani”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News