Connect with us

News

Nicola Salerno a TvOggi: “Salernitana, non sottovalutare il Brescia. Puoi restare in alto”

Nicola Salerno, ex Direttore Sportivo della Salernitana nell’ultimo anno dell’era Lombardi, è stato ospite questa sera di “Amici Granata” sugli schermi di TvOggi. Salerno è doppio ex di Salernitana e Brescia ed ha lavorato spesso con il presidente dei lombardi, Massimo Cellino.

Sulla fama di mangia-allenatori dell’ex patron del Cagliari, Salerno spiega: “Non è mai cambiato, non riesce a terminare un campionato con lo stesso tecnico, spesso ne avvicenda 3-4. Così come cambia gli allenatori fa la stessa cosa anche con i Direttori Sportivi”.

Sul match del Rigamonti: “Per la Salernitana è una partita difficile, il Brescia davanti ha buoni giocatori come Torregrossa. Bisognerà fare molta attenzione ai lombardi e non fare l’errore di guardare la classifica. Le partite vanno giocate e la Salernitana ha le carte in regola per fare bene, deve stare attenta agli episodi”.

Su Castori:Non potevo immaginare di vedere la squadra così in alto dopo 10 giornate. Ma Castori ha sempre fatto bene, lavorando con garbo e buoni risultati. Forse è eccessivo parlare di miracolo, ma lui è un tecnico che si adegua all’avversario e ottiene risultati con serietà e dedizione. La Salernitana ha tutte le carte per rimanere alla posizione in cui si trova; conosco bene Belec che stava per venire a Leeds nell’anno in cui ero con Cellino ed è un portiere di sicuro affidamento. Lui è sloveno, siamo quasi vicini di casa, lo conosco da quando era piccolo. Noi avevamo Silvestri e quindi per lui c’era poco spazio”.

Su Cheick Keita, attualmente in prova e tesserabile a gennaio: “Le qualità ci sono, bisogna vedere come va l’ambientamento. Può dimostrare il suo valore anche a Salerno, può essere un buon colpo”.  

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News