Connect with us

News

Dopo Coverciano un po’ vacanza per Ruggeri. Che si “tatua” la salvezza…

Dopo lo stage a Coverciano per giocatori di interesse Nazionale, Nadir Zortea e Matteo Ruggeri possono dirsi soddisfatti. Due giorni di proficuo lavoro terminati ieri agli ordini del CT Mancini (con il primo anche in gol in partitina) che ha visionato i migliori prospetti per il futuro, prima di concentrarsi sul presente azzurro.

Soprattutto per Ruggeri, la pausa estiva potrebbe iniziare in anticipo. Si attende solo di capire se sarà precettato da Alberto Bollini con l’U20 per il Torneo 8 Nazioni. In ogni caso ora lui, come Zortea, dovrà attendere per capire quale sarà il suo futuro insieme al procuratore in comune, Tullio Tinti.

Entrambi erano a Salerno in prestito con diritto di opzione e contro-opzione, chissà che non possa esserci una nuova chance in granata per loro l’anno prossimo. Di certo, l’esperienza campana ha lasciato il segno, tanto che Matteo Ruggeri ha voluto renderlo indelebile tatuandosi sul braccio la salvezza ottenuta con la scritta “Save” e la data del 22 maggio (foto in alto da Instagram).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News