Connect with us

News

Novanta minuti di emozioni contrastanti: 10mila cuori granata a casa con l’amaro in bocca

L’attesa, l’esaltazione e il ritorno a casa con l’amaro in bocca. Può essere riassunta così la serata dei 10801 tifosi della Salernitana (in 67 da La Spezia) che hanno affollato il principe degli stadi per la sfida con lo Spezia. Un amaro in bocca generato dal risultato maturato sul campo: c’era voglia e necessità di conquistare l’intera posta in palio, ma il campo ha fornito un epilogo diverso, con un pareggio che fa sorridere più gli ospiti che i padroni di casa. L’accoglienza è stata da brividi: il pullman ufficiale è stato scortato dai tifosi, con una impressionante torciata dall’hotel Mediterranea – sede del ritiro – allo stadio Arechi. Affetto e carica per la squadra, accolta con uno striscione srotolato all’esterno del varco atleti. “Noi con voi, voi con noi” il messaggio della torcida, pronta ad una guerra sportiva da affrontare con unità d’intenti e spirito battagliero.

Una bolgia di cuori granata, esplosa dopo tre minuti, quando Simone Verdi ha infilato la sfera sul primo palo, con un calcio di punizione trasformato in maniera magistrale. Quasi una risposta al “e se su salti Salerno va in vantaggio” intonato dalla Curva Sud Siberiano dopo il fischio d’inizio. Gioia raddoppiata quando il nuovo numero 10 granata ha riportato avanti la Salernitana, ancora con una conclusione da fermo da manuale del calcio. Poi ancora la rabbia, dopo l’attesa per il secondo rigore concesso dopo una lunga ed attenta analisi Var. Due episodi che hanno raffreddato le speranze di molti, anche se la Curva non ha fatto mancare la sua spinta nei momenti più concitati della partita. Non è bastato, ma ora occhio agli sbalzi d’umore: la battaglia è appena iniziata e ci sarà bisogno di umiltà e convinzione per tentare una impresa sportiva. In tal senso è arrivato un messaggio importante dalla Curva che a fine partita ha tributato un applauso ai giocatori, accompagnati dal coro “Siamo sempre con voi”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News