Connect with us

News

Numeri granata dopo 12 giornate: continuità in difesa, Simy e Ribery assist-men

Classifica a parte, in questa sosta Stefano Colantuono avrà analizzato i numeri della Salernitana diventata “sua” poco meno di un mese fa. Una Salernitana che nelle prime dodici giornate di campionato ha racimolato 7 punti, frutto di due vittorie, un pareggio e ben nove sconfitte. La sosta può essere utile anche per valutare il rendimento dei singoli calciatori fino a questo momento

I numeri granata dopo dodici giornate

Il calciatore maggiormente impiegato da Castori prima e Colantuono poi è stato Vid Belec. Il portiere granata è sempre stato tra i pali in virtù di una leadership stabilita in estate, dopo il grande cammino dello scorso anno. Sono 1170 i minuti trascorsi in campo dall’estremo difensore, seguito da Strandberg, in campo per 1024 minuti fino a questo momento. Chiude il podio un altro difensore, Norbert Gyomber, impiegato per 976’ da centrale e anche da terzino destro. Minutaggio soddisfacente anche per Ranieri (791’) e Di Tacchio (782’), diventati titolari quasi inamovibili nelle ultime uscite.

Chi invece ha giocato meno tra i calciatori finora visti in azione è Edoardo Vergani: l’attaccante scuola Inter, in questi giorni impegnato con l’Under 20 di Bollini, ha racimolato appena 6 minuti nel finale della partita di La Spezia, l’ultima della gestione Castori. Ha giocato solo cinque minuti in più Veseli, il cui rendimento è stato condizionato dall’infortunio di fine ritiro e dal Covid. Il miglior marcatore resta Federico Bonazzoli, finora autore di quattro gol tra campionato e coppa. Il secondo miglior realizzatore è Mamadou Coulibaly, a segno due volte prima dell’infortunio che lo costringerà fermo ai box almeno fino al termine di dicembre.

Due gli assist-man granata: Ribery e Simy hanno messo i compagni in condizione di segnare due volte a testa. Dal punto di vista disciplinare, il più “cattivo” della Salernitana è proprio Bonazzoli, ammonito 4 volte al pari di Ranieri. Seguono Obi e Gyomber con tre ammonizioni mentre l’unico ad aver rimediato un cartellino rosso è stato Kastanos, espulso nel secondo tempo del derby col Napoli per il duro intervento su Koulibaly. Chiudiamo col capitolo sostituzioni: Obi è il calciatore ad essere subentrato più volte dalla panchina (6) ed è anche tra i più sostituiti a gara in corso (5). Entrati a partita iniziata 6 volte anche Zortea, Djuric e Simy.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News