Connect with us

News

Nuovo allenatore: lunedì la scelta a Villa S. Sebastiano, mentre la piazza rumoreggia

La Salernitana resta in silenzio dopo la chiusura della stagione, anticipata rispetto alle aspettative, e utilizzerà il fine settimana per gli ultimi sondaggi, confronti e riflessioni. Lunedì a Villa San Sebastiano si terrà, con molta probabilità, l’incontro tra la proprietà e il direttore sportivo (che Lotito e Mezzaroma hanno deciso di confermare: Fabiani ha un altro anno di contratto) per decidere il nome del nuovo allenatore. Fabrizio Castori, che ha lavorato già con il dirigente romano a Salerno nel 2008/09, è il favorito. A ruota, Colantuono e Nesta.

Tutto accadrà mentre Salerno è in fibrillazione: la tifoseria, con i gruppi ultras in primis (eloquenti gli striscioni esposti in città) ha palesemente manifestato insofferenza nei confronti dell’ennesimo campionato anonimo e delle scelte di proprietà e management. Domenica sera, è in programma una riunione pubblica nel piazzale del Vestuti (clicca qui per leggere), iniziativa di confronto che potrebbe portare a proposte di manifestazioni per esternare ancor più il malcontento. Insomma, le premesse non sono delle migliori per Lotito e Mezzaroma, all’alba dell’anomala stagione 2020/21 che – venendo dopo il campionato dilatato causa Covid – avrà una fase di preparazione molto stretta e partite compresse. La piazza rivanga il comunicato dell’aprile 2019, quello diramato dopo l’incontro proprio a Villa San Sebastiano con una delegazione di tifosi granata, ai quali – nero su bianco – fu promessa la Serie A. La Salernitana non c’è andata neppure vicina, col decimo posto finale, e i suoi appassionati chiedono spiegazioni. Per ora, la proprietà attende. Al solito, Lotito è preso da mille altri impegni. Ora c’è anche la questione Senato, che potrebbe vederlo assegnatario di un seggio con due anni di ritardo, anche se non mancano le polemiche (clicca qui per leggere).

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News