Connect with us

News

Odjer e quella voglia (mai nascosta) di restare a Trapani: il ghanese attende lumi sul futuro

Dopo un discreto utilizzo nelle prime undici giornate di campionato, da novembre a gennaio per Moses Odjer il minutaggio si è drasticamente ridotto (11 presenze in totale). Nonostante la stima di Gian Piero Ventura il centrocampista ghanese ha deciso di lasciare la Salernitana nel mercato di riparazione, direzione Trapani. Non una scelta facile per il classe ’96, arrivato in granata dal Catania nell’estate 2015, all’inizio della stagione del ritorno in B. Il nativo di Tema è stato l’acquisto più caro dell’era Lotito-Mezzaroma (900mila euro spesi per riscattarlo dagli etnei); in quattro anni e mezzo però non è mai riuscito ad affermarsi come un titolarissimo (un centinaio di presenze con 1 gol). In compenso nella città di San Matteo ha messo su famiglia, sposando Antonia dalla quale ha avuto il piccolo Thomas.

La scelta di cambiare aria quindi non è stata facile, ma dovuta per ritrovare ritrovare continuità sul campo. Dopo le iniziali panchine (non scendendo in campo all’Arechi il 10 febbraio contro la sua ex squadra), con i granata siciliani il mediano ha collezionato 11 presenze, contribuendo alla corsa salvezza della squadra di Castori, poi retrocessa sul campo, ma in attesa ancora di notizie per quanto riguarda la penalizzazione. Odjer si è ambientato al meglio in Sicilia, mostrando anche sui social il rimpianto di non aver scelto prima di lasciare Salerno. La formula del suo passaggio al Trapani è stata particolare. All’inizio si pensava ad un titolo definitivo, in realtà il calciatore si è trasferito in prestito. In caso di salvezza del Trapani il ghanese si legherebbe al club per altre due stagioni, in caso contrario la Salernitana è pronta a fargli sottoscrivere un nuovo accordo. Ovviamente i dialoghi tra i due club si potrebbero avviare anche in caso di ufficializzazione della retrocessione in C del club di Erice, inoltre il mediano ha recentemente cambiato agente. Domani arriverà la decisione del Collegio di garanzia del Coni in merito alla penalizzazione dei siciliani. In caso di punto restituito gli uomini di Castori giocherebbero il playout con il Perugia, in caso invece di due punti restituiti sarebbero addirittura salvi. Il campo delineerà il futuro di Odjer che attende, incrociando le dita su Instagram.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News