Connect with us

News

Superata quota 11mila al Vigorito, quasi 3mila da Salerno. Ultras sanniti preparano coreografia

AGGIORNAMENTO 02/02 ORE 13.30 – A poche ore dal fischio di inizio la prevendita per Benevento-Salernitana fa registrare più di 11mila tagliandi staccati complessivi, dato che ovviamente nel pomeriggio potrebbe incrementarsi. Quota vicina quindi ad infrangere quella record stabilita il 29 dicembre contro l’Ascoli (11668 spettatori).

AGGIORNAMENTO ORE 20 – Altra giornata importante in chiave prevendita per il derby, oltre 800 i biglietti emessi che fanno attestare le presenze domani al Vigorito su oltre 10mila, con possibilità quindi di infrangere il record stagionale stabilito il 29 dicembre contro l’Ascoli (11668 spettatori). La Curva Sud Benevento intanto sta preparando un’apposita coreografia per la sfida ai granata.


Domani al Vigorito ci sarà un vero e proprio esodo granata. Dopo aver polverizzato i 1663 biglietti per il settore ospiti nella prima giornata di vendita, con l’ok del Gos da ieri mattina ai tifosi della Salernitana è stata data la possibilità di acquistare biglietti anche nei settori locali dello stadio Vigorito, in particolare in Tribuna Centrale, Tribuna Inferiore, Tribuna Superiore Coperta, Tribuna Superiore Scoperta e Distinti.

Il settore Tribuna Superiore Scoperta, quella adiacente al settore ospiti, è stato letteralmente preso d’assalto, con i 500 biglietti a disposizione subito esauriti. I tifosi granata affolleranno anche la Tribuna Inferiore Settore O, nel quale si contano circa un centinaio di biglietti invenduti, confinante con l’anello inferiore del settore ospiti. La cospicua presenza salernitana allo stadio non sembra essere andata giù ad una frangia del tifo giallorosso (Primo Anello) che, nella serata di ieri, ha affisso uno striscione, poi rimosso, nei pressi dei botteghini del Vigorito: “Oltre la repressione anche l’istigazione. Tribuna e Distinti due soli colori!”, recitava il testo. Gli ultras non hanno digerito l’apertura supplementare dei settori tradizionalmente destinati ai sostenitori di casa anche ai tifosi ospiti. Per questo motivo probabilmente il Benevento Calcio sembrerebbe intenzionato a creare delle zone ben definite dove provare a dirottare i tifosi salernitani che hanno acquistato il tagliando in settori diversi da quello ospite e potrebbe effettuare comunicazioni in merito. L’invito è quello di tenere presente soltanto queste eventuali informazioni, in ore frenetiche in cui si diffondono voci incontrollate sui social e sul web. Al momento sono stati venduti quasi 10mila biglietti in totale, compresi i quasi 3mila supporter dell’ippocampo. Facile immaginare che, con un altro giorno e mezzo a disposizione per l’acquisto, il totale possa abbondantemente superare le 12mila unità, creando una bella cornice di pubblico – a prescindere da fedi e colori – sui gradoni del Ciro Vigorito.

1 Commento

1 Commento

  1. Katia

    01/02/2020 at 19:31

    Sarò ottusa o più probabilmente un’aliena, ma giuro che non riesco ad individuare quale possa mai essere il problema di un componente di un gruppo ultras che, se non erro, occupa un settore della Curva Sud, nel vedere alcune centinaia di tifosi ospiti accomodarsi in tribuna o nei distinti. Pur non condividendolo, potrei comprendere il fastidio del tifoso locale che abitualmente frequenta tribuna o distinti nel ritrovarsi a seguire la gara affiancato da sostenitori avversari…in tal caso, sempre a mio modo di vedere, considerato che quest’ultimo non sta commettendo né un illecito né un abuso (e tenuto conto anche dell’importanza che riveste, almeno per me personalmente, il valore dell’ospitalità), se proprio si dovesse ritenere tale situazione intollerabile, si potrebbe sempre approfittare della giornata dei colori locali, che obbliga anche gli abbonati ad acquistare il titolo d’accesso allo stadio, per ritrovare la propria comfort zone in un settore in cui non sia consentito l’accesso al “destabilizzante invasore”. Che poi, non sono gli ultras i primi ad invocare la Libertà…?

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News