Connect with us

News

Pagellone Pordenone-Salernitana: leone Gondo, crescita Heurtaux. Cicerelli luci e ombre

VANNUCCHI 6 la più grande sorpresa nello starting eleven. Qualche rischio di troppo con la palla tra i piedi, non riesce ad ipnotizzare Burrai dagli undici metri. Reattivo in uscita bassa su Gavazzi, si distende bene anche su Semenzato.

AYA 4,5 ingenuo, impulsivo e scoordinato, falcia Pobega e regala il rigore con cui il Pordenone passa in vantaggio. Fuori tempo anche su Gavazzi e si becca il giallo

HEURTAUX 6,5 in gita premio in area avversaria, sgomita con Pobega che gli si avvinghia e lo sveste della maglietta: un inedito striptease che per Pezzuto vale penalty. Qualche imbarazzo palla al piede, per il resto comanda con sufficiente autorevolezza la linea difensiva.
JAROSZYNSKI 6 attento in chiusura aerea, va a vuoto sul corner successivo e scatena un mischione su cui i ramarri reclamano penalty. Gara di sostanziale presidio.

CICERELLI 6 appannato per 45’, mai nel vivo del gioco e del match. Si risveglia dopo l’intervallo. Pennella un cross per la testa di Gondo, costringe l’avversario al fallo sistematico per fermare le sue accelerazioni.

DZICZEK 6,5 cincischia sulla pressione di Pobega e si fa scippare palla. Si rimette in carreggiata dopo l’avvio shock. Spende il giallo cinturando Ciurria per evitare una ripartenza avversaria. Nel momento di supremazia territoriale granata nella ripresa funge quasi da rifinitore. Ha sul destro il match point ma spara in curva.

DI TACCHIO 6,5 intercetta più di un pallone frapponendosi sulle linee di passaggio neroverdi. Implacabile dal dischetto. Ingeneroso il giallo per un intervento pulito sulla palla.

CAPEZZI 5,5 un po’ interno, un po’ trequartista atipico: né carne, né pesce. Impegna Di Gregorio con un velenoso tiro dal limite. Dal 37’ st AKPA AKPRO s.v.

CURCIO 5,5 spinge tanto ma i suoi spioventi dal binario mancino risultano sempre telefonati.

GIANNETTI 5,5 anche sfortunato, svetta in precario equilibrio su calcio da fermo di Dziczek ma trova Di Gregorio attento. Giallo per un intervento in ritardo su Burrai. Reclama per una trattenuta di Almici, nel finale sporca i guantoni a Di Gregorio con un tiro su sponda di Djuric. Meglio rispetto alle ultime apparizioni, non che ci volesse molto.

GONDO 6,5 galleggia sulla linea dell’offside provando a sorprendere la retroguardia di Tesser ed azionare la falcata in campo aperto. Tenta ripetutamente l’uno contro uno con Bassoli. Lotta come un leone senza risparmiarsi. Dal 43’ st DJURIC 6,5 una manciata di minuti e due sponde importanti per i compagni. Più di così…

VENTURA 6 ormai i continui stravolgimenti di formazione non fanno più notizia. Dei sette cambi rispetto all’undici sceso in campo contro l’Empoli a far rumore sono le esclusioni di Micai, Akpa e Djuric. Primo tempo di sofferenza, ripresa gagliarda ma non basta: la Salernitana è fuori dai playoff ma è ancora padrona del proprio destino.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News