Connect with us

News

Paracadute per le retrocesse in B: 45 milioni da dividere tra Spal, Brescia e Lecce

Spal, Brescia e Lecce sono le tre retrocesse dalla massima serie. Proprio ieri i salentini hanno conosciuto il loro destino, facendo ritorno in cadetteria dopo un anno in paradiso con il ko casalingo col Parma. Spal e Brescia hanno avuto l’ufficialità della retrocessione circa due settimane fa, dopo i ko rispettivamente proprio contro il Brescia e contro il Lecce. Il ritorno nella seconda serie però sarà ammorbidito dal cosiddetto ‘paracadute retrocessione’: 60 milioni stanziati dalla Lega Serie A che le tre società retrocesse dovranno dividersi. Questo il criterio: 25 milioni per le squadre che sono da 3 anni in Serie A, 15 milioni per le squadre che sono da 2 anni in Serie A e 10 milioni per le squadre che sono da 1 anno in Serie A. La cifrà però quest’anno non verrà raggiunta, le squadre retrocesse si divideranno 45 milioni, i restani 15 andranno pilotati come tesoretto per la stagione successiva. La Spal quindi guadagnerà 25 milioni e Lecce e Brescia 10 a testa, cifre importanti che potranno essere investite anche sul mercato per tentare subito l’assalto alla massima serie.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News