Connect with us

News

Paura a Copenaghen, Eriksen sviene in campo come Dziczek: Danimarca-Finlandia riparte alle 20.30

AGGIORNAMENTO ORE 20 – La partita tra Finlandia e Danimarca riprenderà alle 20.30. Una decisione unanime di calciatori e Uefa. Si giocheranno gli ultimi minuti della prima frazione, poi inizierà il secondo tempo dopo una sosta di cinque minuti. Una decisione arrivata in seguito al miglioramento delle condizioni di salute di Eriksen. Il centrocampista danese, ricoverato in ospedale, infatti sta bene. È cosciente, respira e parla regolarmente. Sui social intanto sono arrivati tantissimi messaggi di sostegno al centrocampista dell’Inter, tra cui quelli di Aya, Durmisi, Bogdan


NOTIZIA ORE 19 – Un altro momento di grande paura su un campo di calcio. Una scena simile a quella che vide coinvolto Patryk Dziczek lo scorso febbraio durante la partita tra Ascoli Salernitana. Questa volta è Christian Eriksen il protagonista della triste vicenda: il centrocampista dell’Inter ha perso i sensi durante la partita di Euro 2020 tra Finlandia Danimarca a causa di un arresto cardiaco. Attimi di terrore a Copenaghen, dove la partita è stata subito sospesa per permettere all’ex Tottenham di essere soccorso dai sanitari i quali hanno effettuato un massaggio cardiaco prima di trasportare il calciatore fuori dal rettangolo di gioco. Trasferito in ospedale, le condizioni di Christian Eriksen ora sarebbero stabili. Lo conferma la Uefa, facendo tirare un sospiro di sollievo all’intero mondo del calcio. Il centrocampista danese infatti è stato visto anche con gli occhi aperti e in stato di coscienza, anche se le sue condizioni saranno attentamente monitorate nelle prossime ore.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News