Connect with us

News

Pausini-Antonacci in coro: “Fateci esibire al S.Paolo o all’Arechi”. Ma stadi campani sono off limits

“Manca la Campania nelle date del nostro tour negli stadi. Fateci andare al San Paolo di Napoli o al limite a Salerno, noi ci crediamo ancora”. A lanciare l’appello è Laura Pausini che presto inizierà una tournée assieme all’amico Biagio Antonacci lungo tutto lo stivale, presentata ieri a Milano con una conferenza stampa congiunta a tema… calcistico, tra palloni autografati e dieci date nei principali impianti nostrani nell’estate 2019. Dal San Nicola di Bari al San Filippo di Messina, passando per l’Olimpico di Roma e San Siro, il Franchi, il Dall’Ara, l’Olimpico di Torino, l’Euganeo e l’Adriatico. Non c’è la Campania e i due artisti hanno provato pubblicamente a sensibilizzare le istituzioni e le società sportive – Napoli e Salernitana – che hanno negato il permesso. All’Arechi, in particolar modo, ci sono le Universiadi ed è impossibile pianificare concerti. Ricordandosi, poi, di come nel 2017 si presentò l’erba dello stadio di via Allende per Salernitana-Alessandria di Coppa Italia un mese dopo il concerto di Tiziano Ferro, forse è meglio evitare. Pausini e Antonacci dovranno rassegnarsi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News