Connect with us

News

Perotti-Radovanovic: al Ferraris sarà sfida amarcord. E Jaro diventa tutto granata

Pronti via e subito si apre il libro dei ricordi per due freschi granata. Domenica Diego Perotti e Ivan Radovanovic saranno anche freschi ex del match contro il Genoa. Chi da poco non è più di proprietà rossoblu è anche Pawel Jaroszynski.

Ricordi sotto la lanterna

Il centrocampista serbo tornerà a Genova dopo pochi giorni dal suo addio per trasferirsi in granata. Il classe ’88, portato nel 2008 in Italia dall’Atalanta, ha una lunga esperienza maturata con la maglia dei nerazzurri appunto e con quelle di Pisa, Bologna, Novara, Chievo e Genoa. Sotto la lanterna è arrivato nel gennaio 2019, collezionando in tre anni ben 73 presenze; in rossoblu è arrivato purtroppo anche il grave infortunio al ginocchio. Radovanovic ha scelto Salerno per rilanciarsi dopo una metà stagione vissuta fuori rosa, essendo fuori dai piani tecnici. Contro lo Spezia Colantuono lo ha lanciato subito dall’inizio, lui ha mostrato esperienza e sagacia tattica, ma anche un fisiologico ritardo fisico. Lunedì è entrato bene in partita anche Diego Perotti, colpo last minute del mercato invernale. Fu l’attuale direttore sportivo del Cagliari Stefano Capozzucca a portarlo in Liguria nell’estate 2014. El monito vestiva la maglia del Boca Juniors, era tornato in Argentina dopo sette anni trascorsi al Siviglia. In rossoblu si è rilanciato dopo qualche anno complicato causa infortuni, per poi trasferirsi alla Roma. Grazie anche alle giocate dell’argentino il Genoa chiuse la stagione 2014/15 al sesto posto. L’opaca prestazione di Ribéry contro lo Spezia potrebbe candidarlo ad una maglia da titolare nel suo ex stadio; ma anche lui non ha i 90′ nelle gambe.

Club granata riscatta Jaro

Il punto conquistato lunedì dalla Salernitana ha fatto scattare per il club granata l’obbligo di riscatto di Pawel Jaroszynski proprio dal Genoa. In estate la Salernitana ha lavorato col club rossoblu per riconfermare uno degli artefici della promozione che era stato a Salerno già nella gestione Ventura. In caso di retrocessione il polacco sarà granata fino al 2024 senza esborso economico; se arrivasse la salvezza invece al Genoa dovrebbe andare circa un milione di euro. Il difensore non ha mai indossato la maglia rossoblu in gare ufficiali.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News