Connect with us

News

Piergentili (sindaco Sarnano): “Felicissimi di riavere la Salernitana. Speriamo di portarle fortuna”

Nella giornata di ieri la Salernitana ha sciolto le riserve: quattro anni dopo sarà ancora Sarnano (Marche), che lo scorso anno ha ricevuto le cadette Ascoli e Spezia, ad ospitare il romitaggio estivo dei granata. La truppa del neo tecnico Castori raggiungerà la cittadina in provincia di Macerata domenica 23 agosto, per rimanervi fino a domenica 6 settembre. A precedere la Salernitana sarà la Primavera della Lazio, allenata dall’ex tecnico del cavalluccio Leonardo Menichini, a seguirla invece dovrebbe essere lo Spezia che attende di sapere se giocherà il prossimo anno ancora in B o in massima serie.

Nell’estate del 2016 l’ippocampo guidato da Beppe Sannino si recò nei Monti Sibillini per preparare il campionato: “Siamo felicissimi di riavere la Salernitana – dice il primo cittadino di Sarnano Luca PiergentiliPer anni siamo stati tra le mete papabili per il ritiro della squadra, riaverla ci riempie di orgoglio. Oltretutto la società e i tifosi salernitani sono stati molto vicini a noi nel post terremoto in maniera concreta, aiutando la comunità. I tifosi hanno lasciato un bellissimo ricordo qui, sono stati rispettosi, gioviali e corretti. Speriamo di portare fortuna alla stagione della Salernitana”. Il sindaco ci descrive come Sarnano, che fa parte del club dei Borghi più belli d’Italia ed è stato insignito della Bandiera arancione dal Touring Club Italiano, si sta preparando all’arrivo dei granata. La località marchigiana, popolatissima da turisti, offrirà strutture di alto livello, immerse nella natura, e anche buon cibo: “Sarnano è una località quasi Covid free, c’è stato solo un caso, neanche ben accertato. Ci stiamo preparando ovviamente al meglio. Stiamo sistemando lo stadio Maurelli proprio per rispettare le normative anti Covid. Una delibera regionale, uscita appena due giorni fa, permetterà di assistere agli eventi, quindi ad allenamenti ed amichevoli. Ci stiamo coordinando con Vigili del Fuoco, Questura e Prefettura. I tifosi, che verranno anche in vacanza, dovranno avere ovviamente la possibilità di accedere all’impianto che probabilmente avrà una capienza dimezzata, dai 350 posti circa ai 190 circa. Per le amichevoli speriamo di riuscire a salire ai 1000. Ovviamente la sicurezza sarà primaria. C’è una struttura sotto all’Hotel, che ospita esclusivamente la Salernitana, dove sono ubicate le terme e c’è anche una palestra, un reparto di fisioterapia e degli ambulatori, il tutto a disposizione degli atleti per sedute di defaticamento. Poi c’è la famosissima Via Delle Cascate Perdute, ubicate sotto al campo sportivo, e i calciatori potranno usufruirne per il defaticamento, essendo l’acqua molto fredda. La Salernitana troverà una bellissima cornice di pubblico, essendoci una moltitudine di turisti. Gli alberghi sono pieni. La squadra e i tifosi potranno anche degustare tantissimi prodotti naturali, come salumi rinomatissimi a livello nazionale, formaggi, miele, tartufi. Sarnano è la patria del mountain biking, abbiamo chilometri e chilometri di percorsi. Ci sono seggiovie per salire a millesettecento metri dove si può ammirare un panorama fantastico, si può fare parapendio”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News