Connect with us

News

Poker al Livorno, il Cittadella non vuole fermarsi. Venturato e Moncini in coro: “Speriamo di ripeterci”

Il Cittadella fa un favore alla Salernitana e conferma la sua candidatura per un posto nei play-off. L’undici veneto ieri pomeriggio ha rifilato quattro gol al Livorno portandosi a quota 45 punti e arrivando ad occupare il settimo posto in classifica. Un successo netto quello della compagine allenata da Roberto Venturato, al settimo cielo per il risultato ottenuto dalla sua squadra: “É stata una settimana difficile – Ha dichiarato il tecnico a fine partite – Con due derby in cui a Venezia abbiamo rischiato di perdere una partita che forse meritavamo di vincere. Col direttore ci siamo abbracciati dopo una settimana vissuta con grande intensità e partecipazione. In questo momento dobbiamo solo pensare ad oggi, la prossima andremo a Salerno e dovremo cercare di ripeterci. É stata una grande settimana per la squadra, sono contento per i ragazzi che hanno preparato la partita in modo perfetto. Quando giochiamo così possiamo battere chiunque, ma non dobbiamo accontentarci”

É dello stesso avviso anche Gabriele Moncini, autore di una doppietta ed in totale di 9 reti da quando a gennaio è arrivato dalla Spal. Ai microfoni di DAZN il classe ’96 ha esternato tutta la sua gioia per il momento vissuto col Citta: “Sembrava non riuscissimo più a vincere, anche se esprimevamo un bel gioco, per cui è fondamentale aver vinto. Sono contento dei gol segnati oggi, spero di segnare anche in trasferta, magari già da Salerno. Mancano sei partite e spero di fare altri gol, è merito anche dei miei compagni perché quando spingiamo diamo fastidio a chiunque”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in News