Connect with us

News

Pordenone asfalta la Reggiana: “Contenti per la prestazione, a Salerno sarà durissima”

Secondo risultato utile di fila per il Pordenone che ieri ha asfaltato la Reggiana con i gol di Diaw, Zammarini e Ciurria. I ramarri sono saliti a meno tre dalla zona playoff e lunedì faranno visita alla Salernitana. Al termine della sfida con gli emiliani ha parlato il patron neroverde Mauro Lovisa: “La squadra ha giocato alla grande e ha creato, come del resto era successo altre volte. Che non venga sottovalutato il risultato perché la Reggiana è una buona squadra. Sono molto contento per l’ambiente, per Tesser e per i ragazzi. Dobbiamo avere pazienza e positività, abbiamo cambiato tanto e ci voleva tempo per amalgamare. Dobbiamo continuare così. Mallamo ha fatto una grande prestazione. Sono contento che abbia segnato Zammarini, che sia tornato al gol Ciurria. Anche il fatto che non abbiamo subito gol è positivo. Leggo da qualche parte che da gennaio sembra che ci sia la possibilità che si riapra al tifo, sarebbe molto importante”.

Nel post partita ha parlato anche l’autore dell’1-0 Davide Diaw, salito a nove gol in campionato: “Spero di non fermarmi, l’obiettivo è continuare a segnare. Sapevamo che questi tre punti erano fondamentali in casa per proseguire il nostro cammino. Nel secondo tempo Ciurria ha chiuso la partita col 3-0, abbiamo lavorato bene e abbiamo meritato il successo. È un piacere giocare con lui. Sono contento di aver dato continuità ai miei gol, ma volevo tanto i tre punti in casa, perché si rischia di farsi dei film mentali ed entrare in un loop negativo. Sono molto soddisfatto delle mie 100 presenze in Serie B, è un traguardo importante per me perché non dimentico mai da dove vengo. Quando ho conquistato la B con l’Entella non sapevo se sarei rimasto, il mio gol lo dedico alla squadra perché abbiamo dato un segnale a noi stessi di consapevolezza. Ora pensiamo alla partita con la Salernitana che sarà difficilissima”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News