Connect with us

News

Premio salvezza, la promessa di Iervolino per fare la storia

In tempi non sospetti, il presidente aveva lasciato intendere ai suoi calciatori che non si sarebbe tirato indietro. Ora, nella settimana decisiva, quella della vera finale, Danilo Iervolino mantiene la promessa e stanzia il premio salvezza nella marcia di avvicinamento a Salernitana-Udinese.

A rivelarlo è il quotidiano Il Mattino oggi in edicola, che parla di 3 milioni di euro lordi concordati con i calciatori, “rappresentati” dai veterani granata, Milan Djuric e Francesco Di Tacchio. Sono i due giocatori in organico con più presenza con il cavalluccio sul petto. Inutile chiarire un fatto: tutti, dal primo all’ultimo, darebbero l’anima pur di rispondere presente ad un vero e proprio appuntamento con la storia granata, ma anche con la gratificazione personale di chiudere nel migliore dei modi una rincorsa già così straordinaria. Nello stesso tempo, è chiaro che l’incentivo economico potrà avere il suo ulteriore peso, ulteriore scorta di carburante per un match dispendioso, alla ricerca di tre punti che coronerebbero un sogno incredibile. Il premio, da suddividere tra i calciatori della rosa di Nicola che si accorderanno sulla spartizione, è un ulteriore segnale da parte di una proprietà che non ha badato a spese, da quando è approdata a Salerno.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News