Connect with us

News

Presentato album “Calciatori Panini”: ippocampo torna in A, figurina speciale per Ribéry

Il ritorno in Serie A della Salernitana avrà fatto sicuramente ancora più piacere ai collezionisti granata delle figurine “Calciatori Panini” che potranno ritrovare, grazie alla promozione, la loro squadra fra le pagine principali della raccolta più amata dagli italiani.

Gli ospiti

Nonostante la paura durata diversi mesi per una possibile estromissione dalla Serie A, con l’edizione 2021/22 già in fase d’uscita, sarebbe potuto succedere qualcosa di mai visto prima d’ora, con una squadra sull’album ma esclusa dal campionato. Fortunatamente l’intervento di Iervolino ha fatto in modo che ciò non accadesse, salvando in primis la faccia di un’intera città. Ieri mattina si è tenuta la presentazione della storica raccolta che ha visto la partecipazione di Luigi De Siervo (Ad Serie A). Insieme a lui anche altri rappresentanti delle varie istituzioni calcistiche, diversi protagonisti del calcio italiano come Alessandro Del Piero e Giacomo Raspadori e il direttore del mercato Italia per Panini, Antonio Allegra. Il responsabile dell’area marketing, ci ha tenuto ha precisare come quella di quest’anno sia una delle edizioni più innovative e mirata ad un target più ampio. Dati alla mano, il 40% dei collezionisti sono ragazzini; il restante 60% invece è diviso fra adulti, genitori, nonni e donne. Per quanto riguarda quest’ultime, l’edizione 2021/2022 presenta delle figurine vere e proprie (seppur soltanto la foto di squadra) anche per quanto riguarda la Serie A femminile; Allegra tuttavia non esclude la creazione di un album femminile, magari virtuale.

Figurina inedita

Tornando alla Salernitana, dopo 23 anni dall’ultima volta, comparirà fra quelle che sono le pagine principali e più accurate di tutto l’album e per la prima volta in un formato inedito: i granata non avevano mai avuto figurine con la doppia immagine, sia a mezzo busto, sia in azione. L’unico precedente per la Panini risale al 1972/1973 quando però la Salernitana, che militava in serie C, non presentava figurine di calciatori ma solo squadra e scudetto. Da quest’anno invece, come tutte le squadre di serie A avrà la figurina del mister e della maglia, che tornano insieme a quelle dei calciatori e dello stemma (invece già collezionabili gli anni passati). Continuando a sfogliare si notano cambiamenti anche nell’impaginazione; tantissime le curiosità e statistiche presenti assieme anche a un qr code, facile da scansionare, che riconduce al canale YouTube della società. Innovativo  l’inserimento pure dell’e-gamer, nonché giocatore professionista di videogiochi, scelto ed ingaggiato dalla squadra per far rappresentarla nel torneo ufficiale eSerie A Tim.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il campione FR7

L’unico calciatore dei granata che compare in due figurine diverse è Franck Ribéry; il suo nome coincide anche col giocatore salernitano che possiede il più alto codice CPI (Calciatori Player Index), calcolato da Panini Digital basandosi su performance, valori di mercato e valutazione di esperti di diversi settori, presente sul retro della figurina. La sua seconda carta, diversa da quella base, è per l’appunto presente nella sezione speciale dedicata ai 20 calciatori (uno per squadra) con l’indice più alto. Gli unici che non posseggono una vera e propria figurina e che compaiono soltanto nel riquadro “altri titolari in rosa”, posto sempre nelle pagine dedicate al club, sono: il terzo portiere Russo, i difensori Delli Carri, Aya e Veseli, il centrocampista Schiavone e l’attaccante Vergani.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News