Connect with us

News

Prevendita coppa, Distinti saranno sbloccati: “Problemi tecnici in via di risoluzione”

AGGIORNAMENTO ORE 15:50. La vendita dei biglietti nel settore Distinti inizierà a breve dopo la risoluzione di alcuni problemi tecnici addebitabili al circuito Vivaticket e non c’è alcun problema legato al reperimento delle necessario numero di steward per l’apertura del settore. Lo fa sapere la Salernitana in seguito ai disagi che dalla giornata di ieri avevano reso impossibile l’acquisto dei tagliandi per detto settore e in conseguenza alle indiscrezioni circolate con insistenza in mattinata relative al discorso steward. La società si è attivata per risolvere il problema è trapela che entro la serata sarà attiva la vendita nei Distinti per Salernitana-Reggina.

—————

AGGIORNAMENTO ORE 13. La mancata apertura del settore Distinti per la sfida di lunedì sera con la Reggina sarebbe legata al numero degli steward. Non ce ne sarebbero abbastanza per garantire l’apertura del terzo settore. Un ostacolo che ad ora non consentirebbe l’apertura dei Distinti, lasciando così ai tifosi la possibilità di scegliere tra Curva Sud e Tribuna. In particolar modo, la società di stewarding che fino allo scorso anno ha garantito il servizio all’Arechi, non avrebbe rinnovato l’accordo con la Salernitana. “Ci siamo attivati per risolvere i problemi” hanno fatto sapere dal club che – chiaramente – punta all’apertura dei Distinti. Un obiettivo condiviso con la Lega di A, che chiede di privilegiare i settori più “in mostra” durante le dirette televisive.


ARTICOLO ORE 10 – “Posti non disponibili”. È il messaggio che da ieri compare sulla pagina web dedicata all’acquisto dei biglietti nel settore Distinti per Salernitana-Reggina, partita del ritorno del pubblico all’Arechi dopo il lungo periodo di porte chiuse a causa del Covid. Ci sarà una capienza limitata a 13mila unità e le misure saranno molto stringenti, ma non stanno mancando i disagi per i sostenitori granata che vorrebbero accedere al settore, dove non risultano a disposizione posti.

La Salernitana, dal canto suo, sta verificando con VivaTicket (circuito online di vendita) che tipo di problematica si è verificata. Questioni tecniche per il discorso Distinti, ci siamo attivati per risolverli”, fanno sapere dal club. Precisazioni arrivano anche in merito ai minori, che pagheranno prezzo pieno per l’accesso. Essendo necessario il green pass per poter poi accedere all’impianto, la prescrizione ovviamente non sarà valida per i bambini in età in cui non è previsto il vaccino e quindi il rilascio di tale certificazione, che potranno entrare all’Arechi – se accompagnati – regolarmente con biglietto a prezzo intero. Nella giornata di oggi è attesa anche la pubblicazione del regolamento d’uso dello stadio Arechi per la stagione che sta per cominciare: con tutta probabilità sarà vietata l’introduzione di bandiere e tamburi, mentre gli striscioni dovranno essere autorizzati. La decisione farebbe storcere il muso agli ultras e sarebbe figlia della necessità di non costituire assembramenti anche nella parte più calda del tifo, dove dovrà essere rispettata la seduta a scacchiera. Difficile farlo con bandieroni al vento e quant’altro. La torcida granata – se fossero confermate queste restrizioni – potrebbe anche decidere di disertare la gara in segno di protesta.

I tifosi sui social non hanno nascosto anche qualche lamentela sui prezzi dei tagliandi (clicca qui per i dettagli) e sull’assenza di agevolazioni per ragazzi, over 65 e disabili. A quanto pare, tutto causato dalla fretta di dover mettere subito in vendita i biglietti: in occasione del campionato, infatti, saranno previste scontistiche per le categorie su citate. Soltanto ieri si è tenuto il GOS a cui – come si legge sull’odierna edizione del quotidiano Il Mattino – ha partecipato per conto della Salernitana, Domenico Napoli (foto al lato) che da questa stagione dovrebbe ricoprire il ruolo di SLO (Supporter Liason Officer). In passato ha già lavorato nel mondo del calcio come direttore generale di Taranto e Potenza in Serie D.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News