Connect with us

News

Prima la Raggi, poi Napoli: cordialità Lotito-sindaci. Oggi sul tavolo convenzione Arechi

Claudio Lotito fa due su due. Ieri ha incontrato Virginia Raggi, sindaca di Roma, mentre oggi sarà a Salerno per fare altrettanto con Enzo Napoli, primo cittadino della città che omaggerà la Salernitana per la promozione in Serie A: appuntamento alle 13:30 a Palazzo di Città per uno scambio di doni (una targa e una versione artistica del cavalluccio dal Comune, un gagliardetto e una maglia personalizzata dal club) e anche per discutere del rinnovo della convenzione d’uso dello stadio Arechi e del campo Volpe. “Manca poco“, ha detto nei giorni scorsi l’assessore allo sport, Angelo Caramanno. Chissà che l’appuntamento di oggi non possa essere decisivo e risolutivo, visto che Lotito e Mezzaroma avranno la possibilità di interagire di persona con l’amministrazione.

La proprietà granata, come è noto, dovrà cambiare entro il 25 giugno, ma la sensazione è che la società voglia  chiudere prima questa partita, rilanciando anche su un’eventuale gestione dello stadio più ampia, come riporta il quotidiano Il Mattino oggi in edicola, pensando ad esempio a un punto vendita dello store ufficiale, a un museo permanente sulla storia granata e a un ristopub aperto h24 all’interno dell’Arechi, in modo da renderlo vivibile anche al di fuori dei giorni e degli orari delle partite di calcio. Oggi Napoli, ieri la Raggi: Lotito l’ha ricevuta a Formello assieme al marito e al figlio, tifoso biancoceleste, per una visita anche alla squadra e allo staff tecnico. Si è parlato, però, giocoforza anche di nuovo stadio della Lazio, a quanto pare. A Roma e a Salerno si voterà fra qualche mese per il rinnovo delle amministrazioni comunali e inevitabilmente anche le principali squadre di calcio, entrambe in Serie A, avranno bisogno del sostegno di politica e istituzioni. L’imprenditore romano lo sa e, prima di trasferire le sue quote ad un nuovo socio che acquisirà la maggioranza, cerca di seminare quanto più possibile.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News