Connect with us

Giovanili

Primavera, a Pisa arriva la prima vittoria in campionato. Rizzolo: “Iniziava a pesarci”

Campionato Primavera 2 Tim, Girone B – 9ª Giornata

Pisa – Salernitana 0-1

TABELLINO

PISA: Liverani, Pagliari, Pastacaldi, Arapi, Masetti, Perazoli (28’ st Olsucci), Iovino (1’ st Panationi), Soldani, Buffa, Giani (1’ st Penico), Pampigli (21’ st Seriali). A disp. Iacoponi, Darelli, Liberati, Calligani, Boldrini, Maggi, Carradonna, Balli. All. Baiano.

SALERNITANA: De Matteis, Novella, Gambardella, Vignes, Milani, Galeotafiore, Fois (35’ st Guzzo), Volpe (35’ st Cannavale), Guida (35’ st Spinelli), Arena (30’ st Ramazzotti), Raiola (19’ st Pezzo). A disp. De Simone, Di Micco, Darini, Guadagnoli. All. Rizzolo.

Marcatori: Arena (S) al 30’ pt. Ammoniti: Soldani (P), Masetti (P), Galeotafiore (S), Milani (S). Recupero: 2’ pt – 6’ st.

 

La Salernitana Primavera centra la prima vittoria in campionato sul campo del Pisa, superandolo 1-0.

I granatini si adattano subito alle condizioni del campo estremamente bagnato tenendo alta l’intensità e arrivando spesso in zona gol. Riescono quindi a sbloccare la gara alla mezz’ora con una buona ripartenza terminata con la palla a rimorchio per Arena che non sbaglia.

La partita rimane accesa anche nel secondo tempo, dove gli ospiti peccano di fretta e imprecisione non riuscendo a chiuderla. Così il Pisa prova ad approfittare del timore della Salernitana per alzare il baricentro, ma i granatini si coprono bene e riescono a tenere fino alla fine, conquistando una vittoria di misura ma importantissima.

 

 

È ovviamente entusiasta di questa prima vittoria mister Rizzolo: “Vittoria che cominciava un po’ a pesarci, soprattutto a mancarci perché ci eravamo andati spesso vicino. Partita difficile perché su un campo d’erba allagato. Un conto giocare sul sintetico e un’altro sull’erba vera quando è bagnata, abbiamo dovuto usare la spada invece del fioretto e ci siamo adattati bene, complimenti ai ragazzi che hanno fatto una bella battaglia. Siamo andati in vantaggio, non abbiamo rischiato tanto e abbiamo fatto buone ripartenze. Negli ultimi dieci minuti un po’ di paura di farci recuperare ci ha fatto arretrare, ma ci siamo chiusi bene e abbiamo tenuto questo risultato importante che meritavamo”.

Tre punti che servono anche a levare un peso dallo stomaco dei ragazzi: “Cercavamo sempre di non drammatizzare, ma quando non vinci un po’ di ansia ti viene. Sapevamo che sarebbe arrivata perché ce la meritavamo. Siamo una squadra che ha sempre cercato di giocare, ha fatto gruppo e ora la vittoria è arrivata, permettendoci di continuare ad allenarci con serenità. Ora vogliamo dargli seguito nella prossima partita che è molto importante anche perché è un derby”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili