Connect with us

Giovanili

Procopio: “Classe 2004 in campo in vista del prossimo anno, ma è presto per programmare il futuro”

procopio

Mister Procopio lamenta sempre le stesse lacune alla fine dell’ultima partita stagionale, persa 3-1 contro la Virtus Entella, ma c’è anche la nota positiva di vedere in campo tanti ragazzi sotto età che hanno dato un ottimo apporto, anche entrando a partita in corso: “Conoscevamo il loro potenziale tecnico, dato che avevano anche vari elementi che hanno esordito in Serie B, ma  non abbiamo avuto un buon atteggiamento nel primo tempo e poi ci sono stati i soliti errori personali che hanno condizionato l’andamento della partita. Comunque abbiamo iniziato con un classe 2004 titolare, e abbiamo finito tenendone quattro in campo. Sono soddisfatto dei ragazzi più giovani che hanno giocato in queste giornate, un qualcosa che servirà proprio per preparare la strada in vista del prossimo anno“.

Al termine della gara l’allenatore dei granatini ha poi voluto riunire per tirare un bilancio conclusivo: “Ho chiamato tutti insieme, lo staff, i magazzinieri, i preparatori e i ragazzi, per ringraziarli di questa esperienza di tre mesi affrontata insieme, sentivo che fosse dovuto“.

Sebbene la via è stata già avviata con gli esordi dei più giovani e con il nuovo formato del torneo Under 17, la prossima stagione è ancora piena di incognite: “Adesso penso sia fin troppo presto per parlarne, sicuramente qualcosa già c’è, poi ci si baserà sulle scelte della società, ci si siederà a un tavolo e si programmerà il futuro. Se ne farò parte? Il mio contratto scade a giugno, aspettiamo notizie tutti anche perché la società è ancora in standby, io mi auguro di proseguire, poi i matrimoni si fanno in due“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili