Connect with us

Giovanili

Procopio dispiaciuto: “È un momento no, bisogna alzare la testa e ripartire”

Quarta sconfitta consecutiva per la Salernitana Primavera, che dopo aver affrontato e perso con le “big” del campionato, nonostante la buona gara disputata contro la Reggina, squadra di bassa classifica, esce dal campo ancora una volta a mani vuote (clicca qui per leggere l’articolo). Si dice rammaricato al termine del match mister Procopio, che pensava di poter portare a casa almeno un punto vista la prestazione dei suoi: “È una cosa impensabile, ma il calcio è anche questo, c’è sicuramente rammarico perché la partita è stata persa in maniera immerita – ha dichiarato l’allenatore ai nostri microfoni dopo il fischio finale – Dispiace perché avevamo profotto un’ottima mole di gioco, infatti Nel secondo tempo la squadra avversaria non ha superato la metà campo, se non nell’occasione del gol. Bisogna alzare la testa e ripartire dalla prestazione; come ho detto ai ragazzi, è un momento che ci gira male”.

Procopio dopo il ko con la Reggina

Secondo gol della Reggina che ha spezzato le gambe ai granatini, che poco prima avevano anche colpito un palo: “Purtroppo abbiamo subito la seconda rete nel nostro miglior momento. Come ho detto ai ragazzi, nel girone di ritorno è tutto un altro campionato, in cui anche le squadre che sembrano alla tua portata possono metterti in difficoltà; i punti servono a tutti. Come dico sempre bisogno accettare il responso sul campo, raccogliendo quanto fatto di buono, anche se oggi è difficile accettare il risultato vista l’ottima prestazione”.

Coi tanti lanci lunghi visti oggi, ci sarà da lavorare sui centrocampisti, affinché possano lavorare di più con la palla fra i piedi: “Anche in questa settimana avevo lavorato sulla costruzione, coinvolgendo i due centrocampisti. Infatti oggi ho chiesto loro di non avere fretta e di non buttare palla per fraseggiare coi compagni più vicini, però a volte l’hanno fatto, a volte meno. C’è da lavorare ancora tanto”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili