Connect with us

Giovanili

Procopio sul ko con il Cosenza: “Errori di lettura inconcepibili su tre gol fotocopia”

L’allenatore della Salernitana Primavera, Gianluca Procopio, non si capacita degli errori commessi dalla sua squadra che l’hanno condannata alla pesante sconfitta interna contro il Cosenza: “Una gara condannata da tre episodi fotocopia. Un grande rammarico dato che si era sbloccata bene per noi. Non si possono regalare tre gol in un quarto d’ora su tre azioni identiche, dopo che già diverse volte ci eravamo fatti sorprendere nella stessa maniera. La lettura difensiva non è stata all’altezza. Mancavano la copertura preventiva e la scalata, eppure era tutto quel che abbiamo provato ieri, con la pressione alta per andare a duello sul lancio. Vuol dire che mentalmente eravamo da un’altra parte. Il calcio non ti perdona, specialmente in un livello come quello del campionato Primavera. Non è possibile che su quattro difensori nessuno legga un lancio di sessanta metri dalla propria area, posso capire qualche errore, ma non ripeterlo quattro volte e dopo subire tre gol nello stesso modo. Domani la rivedremo e cercherò di capire perché non siamo riusciti a fare le cose come le avevamo preparate“.

Poi occhio subito al futuro: “Adesso mancano le ultime due partite, il derby col Napoli e quella con l’Entella, per chiudere il campionato dignitosamente, perché è inconcepibile quello visto oggi. Prodotti del vivaio per la lista in Serie A? Penso che con la promozione della prima squadra in massima serie verrà fatto qualcosa anche per il settore giovanile, ce lo auguriamo“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili