Connect with us

News

Qui Ascoli: 22 i convocati, sarà 4-3-1-2. Conferma per Andreoni, Chajia dovrebbe rilevare Ninkovic

L’esperimento 3-5-2 visto a Crotone non si ripeterà, lo ha confermato Paolo Zanetti in conferenza stampa pre match. L’Ascoli, vincente solo una volta in stagione lontano da casa, si presenterà quindi all’Arechi con il canonico 4-3-1-2, l’allenamento di rifinitura in mattinata dovrebbe aver sciolto gli ultimi dubbi. La difesa è fatta con Leali in porta, confermato Andreoni al posto dell’infortunato Pucino, Brosco e Gravillon, in vantaggio su Valentini, saranno i due centrali, il recuperato Padoin dovrebbe agire sull’out mancino. Brlek, Petrucci e Cavion saranno i tre di centrocampo, Piccinocchi resta a casa; Chajia sostituirà lo squalificato Ninkovic sulla trequarti. Il tandem offensivo sarà composto da Scamacca e Da Cruz, con Ardemagni, uscito malconcio dal match col Cosenza, pronto a subentrare, va in panchina anche il recuperato Beretta. Ecco i convocati marchigiani:

PORTIERI: Lanni, Leali, Novi;

DIFENSORI: Andreoni, Brosco, D’Elia, Ferigra, Gravillon, Laverone, Valentini;

CENTROCAMPISTI: Brlek, Cavion, Gerbo, Padoin, Petrucci, Troiano;

ATTACCANTI: Ardemagni, Beretta, Chajia, Da Cruz, Rosseti, Scamacca.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News