Connect with us

News

Qui Pisa, Birindelli e Lisi in coro: “Vincere il derby è bellissimo, adesso sotto con la Salernitana”

Segna Lisi, il Pisa vince il derby. Gioia immensa per la punta nerazzurra che con la sua zampata ha permesso ai toscani di battere il Livorno e regalare ai tifosi un pomeriggio indimenticabile, nonostante le porte chiuse: “Ancora non ho realizzato, l’importante era portare a casa i tre punti soprattutto in una partita come questa – ha detto il mattatore del derby – Preferivo ci fosse tutta la gente, ma l’importanza di questa vittoria resta. Ho provato una gioia indescrivibile al gol. Nel derby dell’andata avevamo mandato giù un boccone amaro, volevamo vincere a tutti i costi oggi, anche se in un clima surreale, ma l’importante è aver vinto. Festeggerò con la mia famiglia e i miei compagni, la dedica è a mio figlio Leonardo che compie gli anni tra poco. Dobbiamo giocare con questa mentalità, ogni partita dev’essere una battaglia, ci prendiamo questa sera e da domani pensiamo alla Salernitana”.

Dello stesso eco anche il figlio d’arte Birindelli: “Sicuramente volevamo prenderci una rivincita, personalmente anch’io la volevo dopo l’espulsione dell’andata. Da pisano è sempre una grande emozione, ma è stato un peccato non giocare col pubblico. Sapevamo che questa partita era importante. Abbiamo un unico obiettivo che è la salvezza. Oggi abbiamo dimostrato di essere sulla strada giusta. Noi abbiamo cercato di spiazzarli, giocando con un 352. All’inizio anche noi eravamo un po’ timorosi su alcune giocate, ma è stata una partita equilibrata. La chiave è stata crederci fino alla fine. Sinceramente si sogna sempre di vincere e di essere protagonisti. Vittoria che dedico a mio fratello che ha da poco compiuto 18 anni. Secondo me mancano ancora 9 punti per essere salvi, siamo ancora in un limbo, dobbiamo continuare a giocare come stiamo facendo, perché anche al 100’ di ogni partita qualcosa succede in questo campionato.”

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News