Connect with us

Calciomercato

Qui pro quo Odjer e ultimatum a Cerci. Ventura sul mercato: “Finora nessun cambio epocale”

“Di mercato, da qui al 31 gennaio, parlerà solo la società”. Nel dopopartita di Pescara era stato piuttosto perentorio Gian Piero Ventura, voglioso di (provare a) spostare l’attenzione esclusivamente sul campo per tenere tutti i suoi calciatori sulla corda. Mancano esattamente sette giorni alla chiusura della campagna trasferimenti, la Salernitana finora ha perfezionato gli arrivi di Ramzi Aya e Felipe Curcio, definendo invece l’addio di Odjer, finito al Trapani.

“Le problematiche di mercato ci sono ma le commenteremo il 31. Ora mi interessa la mia squadra e la partita col Cosenza. Non c’è stato un cambiamento epocale finora in rosa”, dice il trainer nel commentare i movimenti di mercato e lasciando intendere, quindi di aspettarsi anche qualcos’altro, rispetto alle parole rilasciate il 25 dicembre scorso (“Non dobbiamo prendere giocatori tanto per farlo, servono due innesti che diano qualità e innalzino il tasso tecnico”, nda). “Dal punto di vista fisico i due nuovi innesti sono pronti, Aya ha fatto tutte le partite finora a Pisa, Curcio ha giocato meno, si sta allenando per dare una mano. Sono arrivati da una settimana, farli giocare subito significherebbe rinnegare quanto fatto fino a oggi, sono ragazzi disponibili e intelligenti, conoscono le ambizioni che abbiamo. -aggiunge Ventura – Avevamo bisogno assolutamente di integrare la difesa con un giocatore, abbiamo adibito Kalombo e persone che non erano di ruolo e quindi Aya va a integrare la rosa, starà a lui ritagliarsi lo spazio giusto. Curcio invece è soprattutto un investimento da valutare e verso il futuro, ha già avuto esperienza positiva in B e vuole rimettersi in discussione. L’età è buona (è un classe 1993, nda)”.

Sulla cessione di Odjer, un mezzo giallo. “Lui è un capitale della società, è andato in prestito a giocare per poi eventualmente tornare alla Salernitana se il Trapani dovesse retrocedere”, dice Ventura. Al tecnico, però, si fa notare come la società abbia ufficialmente parlato di trasferimento a titolo definitivo al Trapani del ghanese: “Allora faccio un passo indietro e non mi addentro”, taglia corto l’allenatore. Che poi commenta le situazioni di Firenze e Cerci. Sull’ex mediano del Crotone: “L’ho voluto perchè ha buonissime qualità, ma per mille motivi ha incontrato difficoltà sue, più che mie. Di fronte a ciò era davanti a un bivio, avere una grande reazione oppure fare un passo indietro. Noi non possiamo permetterci passi indietro, sulla carta Firenze ha il desiderio di andare a giocare, gli auguro ogni bene perché è un bravo ragazzo. Gli manca – e gli auguro di trovarla nell’immediato – la voglia di essere un giocatore importante, è stato frenato da questo”.

Infine, l’ultimatum (o quasi) al suo figlioccio calcistico, Cerci. “Sta lavorando, sono stato chiarissimo con lui. – afferma Ventura – Alessio è venuto qui per tornare a poter fare il giocatore di un certo spessore, non di bassa Serie B, e per farlo c’era bisogno che si mettesse in discussione; oggi l’ha fatto, oltre a ritrovare condizione fisica e mentale. Sta lavorando, non è convocato perchè lavora mattina e pomeriggio con un’intensità che credo non abbia mai avuto: tra una settimana o due, o avremo Cerci o non ce l’avremo”.

 

1 Commento

1 Commento

  1. Claudio

    24/01/2020 at 14:00

    Per scambiare le figurine dell’album del Centenario anche se vivete fuori Salerno, registratevi su scambio-figurine.it e cercate “sentimento granata”

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato