Connect with us

News

Rebus prestiti, tanti i giocatori di rientro: tempo di valutazioni per la dirigenza granata

Tra la scelta dell’allenatore e una rosa da allestire, la Salernitana dovrà valutare anche i giocatori che rientreranno dai prestiti, in particolare quelli su cui la società ha investito tempo addietro. Ci sono sette profili che la dirigenza dovrà attenzionare: Cernigoi, Orlando, Volpicelli, Kalombo, Castiglia, Firenze e Altobelli. I tre che torneranno dalla stagione alla Sambenedettese sembrano quelli che potrebbero quantomeno guadagnarsi una chance. Cernigoi ha disputato un’ottima stagione (11 reti totali) e ha una gran voglia di misurarsi in granata (come sottolineato ai nostri microfoni), forte anche di un contratto fino al 2022. Esperienza positiva anche per Orlando e Volpicelli in rossoblù. Il classe ’96 ha ritrovato minutaggio dopo il grave infortunio patito a Salerno e le scelte tecniche che lo hanno penalizzato lo scorso anno; l’attaccante napoletano ha giocato tanto (26 presenze), collezionando 3 gol e 5 assist.

Sedrick Kalombo, dopo qualche fugace apparizione in campionato, a gennaio si è trasferito al Rieti, dove ha raccolto cinque gettoni di presenza prima dello stop definitivo alla Serie C. Il classe ’95 era alla terza esperienza in prestito, dopo aver diviso lo scorso campionato tra Pro Piacenza e Rimini. La dirigenza granata e il suo entourage dialogheranno per trovare una soluzione che accontenti tutti. Soluzione che andrà trovata anche per Luca Castiglia. Il giocatore piemontese è arrivato nell’estate 2018 dalla Pro Vercelli, salutando dopo sei mesi deludenti per legarsi alla Ternana. Verso il finale della scorsa stagione si è infortunato al piede, prima di fare ritorno alla Salernitana e trasferirsi di nuovo in prestito, stavolta al Padova. Quattro gol in 20 presenze e una B sfumata ai playoff con i biancoscudati. La promozione avrebbe fatto scattare l’obbligo di riscatto da parte dei biancorossi, il classe ’90 però non ha mai nascosto la voglia di restare in veneto.

Marco Firenze ha salutato Salerno a gennaio dopo qualche incomprensione per intraprendere la sua seconda esperienza (dopo quella da gennaio a giugno del 2018) con la maglia del Venezia. Da febbraio due gol in undici presenze, i lagunari probabilmente lo riscatteranno. Resterà alla FeralpiSalò Daniele Altobelli. Il centrocampista classe ’93, dopo la brevissima apparizione nel ritiro di Rivisondoli a luglio 2018, ha vestito la maglia della Ternana lo scorso anno, giocando poi il campionato appena conclusosi con i Leoni del Garda che eserciteranno l’obbligo di riscatto.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News