Connect with us

News

Reggina, ultimo test ok prima dell’Arechi. Lunedì match speciale per Micai

Due gol alla Vibonese per prepararsi alla trasferta di Coppa Italia a Salerno. La Reggina di mister Alfredo Aglietti è pronta al primo impegno ufficiale che precederà di una settimana l’inizio del campionato cadetto. I gol di Rivas e Situm hanno regolato la pratica ieri pomeriggio allo stadio Razza di Vibo Valentia.

Ultimo test

Il tecnico amaranto ha schierato i suoi con un 4-4-2 che potrebbe essere molto simile a quello che opporrà lunedì 16 agosto alla Salernitana. Tra i pali l’ex di turno Micai; linea difensiva composta da Lakicevic, Cionek, Stavropoulos e Di Chiara, con Ricci, l’ex beneventano Hetemaj, Crisetig e Laribi in mediana. Coppia d’attacco iniziale composta da Rivas e Montalto. Nel corso del match sono subentrati anche gli altri, come l’ultimo acquisto Adjapong che scalpita per una maglia da terzino destro, come Liotti che può insidiare Di Chiara a sinistra, l’altro ex di turno Bellomo e soprattutto i “vecchietti” Menez e Denis, che partendo dalle retrovie possono sicuramente rappresentare un’arma importante a gara in corso per i calabresi.

La partita del cuore

Sarà certamente una partita molto speciale per Alessandro Micai. A distanza di oltre un anno dall’ultima volta – fatta eccezione per la presenza in Primavera da fuoriquota collezionata nella scorsa annata – il portiere tornerà a giocare una partita ufficiale. Lo farà nello stadio dove aveva disputato l’ultima, il 24 luglio 2020, quel Salernitana-Empoli 2-4 che (complice anche una prestazione tutt’altro che memorabile dell’estremo difensore) costituì una diminutio decisiva ai fini del mancato accesso ai playoff della formazione all’epoca allenata da Gian Piero Ventura. In un’intervista rilasciata tre settimane fa alla nostra redazione (clicca qui per leggere), poco dopo il suo passaggio in amaranto, Micai sapeva che sarebbe tornato da ex all’Arechi, ma pensava di farlo in amichevole. “Sarà bello ritrovare i miei ex compagni di squadra e sarà bello tornare in campo”, aveva detto. Poi, il forfait del Chievo ha sconquassato il tabellone della Coppa Italia. Non saranno in palio punti, ma una qualificazione ai sedicesimi. Occorrerà scendere in campo per vincere. Micai torna da ex a Salerno dopo aver vestito il cavalluccio marino in 76 occasioni, subendo 112 gol: l’ex Bari sarà motivato a mille…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News