Connect with us

Calciomercato

Rientri dai prestiti e conferme dalla Lazio: possibile affollamento sugli esterni, club valuta le cessioni

In attesa della conferenza stampa annunciata per giovedì, è facile immaginare che Fabrizio Castori farà degli esterni i punti di forza della Salernitana 2020/2021. Il tecnico di Tolentino potrebbe proporre un 3-5-2 o un 4-4-2: due sistemi di gioco in cui i laterali ricoprono un ruolo fondamentale. E in quelle zone di campo potrebbe registrarsi un affollamento considerevole.

Già, perché tra ritorni, possibili permanenze, nuovi arrivi e giocatori già in rosa, la Salernitana potrebbe dover cedere più di un giocatore sulle corsie laterali. Ad ora, gli esterni sotto contratto con l’ippocampo sono Curcio Lopez (entrambi abili ad agire sulla corsia mancina)  mentre rientreranno dai rispettivi prestiti Kalombo ed Orlando. Per questi ultimi due le speranze di restare a Salerno sono ridotte al minimo e potrebbero essere usati ancora una volta come pedina di scambio, soprattutto se si considera la difficoltà tattica nell’utilizzare Orlando in un 3-5-2.

C’è poi da valutare la posizione di quattro giocatori che, da contratto, dovranno rientrare alla casa madre. Lombardi, Cicerelli Kiyine faranno ritorno alla LazioJaroszynski, all’occorrenza valido esterno destro, al Genoa. Per il polacco bisognerebbe ragionare sul rinnovo del prestito dal club di Preziosi ma la società granata sembra intenzionata ad agire diversamente (clicca qui per i dettagli). Tornando ai laziali, Kiyine Cicerelli hanno poche chance di restare alla corte di Simone Inzaghi e dunque potrebbero essere lasciati a Salerno un altro anno. Per Lombardi (nel mirino di diversi club di B e anche di A) il discorso potrebbe essere diverso. L’ex Benevento infatti potrebbe essere valutato dal tecnico biancoceleste in sede di ritiro ma la sensazione è che in cadetteria resterebbe per giocare solo all’ombra del castello Arechi. Sempre dalla Lazio dovrebbe arrivare Casasola (clicca qui per i dettagli) il quale potrà agire sia da difensore che da esterno come fatto da Colantuono in passato.

Infine c’è l’incognita Valeri: il talentuoso laterale sinistro di proprietà del Cesena è da tempo nel mirino del club granata che lo aveva bloccato mesi fa (clicca qui per i dettagli) ma nelle ultime settimane la pista si è raffreddata. Il giocatore piace molto a Lotito Fabiani e l’addio di Ventura non sembra aver cambiato i piani della società che però deve fare i conti con la concorrenza di diversi club (tra cui il Sassuolo) e con le richieste del Cesena.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato