Connect with us

Serie B

Ripescaggi, telenovela alla fine: inammisibili i ricorsi delle squadre di C, la B (per ora) resta a 19

Arriva il comunicato della Figc, la Serie B resta a 19 squadre. Oggi il Tribunale Federale si è espresso dichiarando inammissibili i ricorsi di Catania, Ternana, Novara, Pro Vercelli e Siena: le cinque squadre di Serie C che speravano nel ripescaggio masticano amaro, la B quest’anno resta a 19 squadre. Ecco le parole della Figc: “Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola ha dichiarato inammissibili i ricorsi presentati da Catania, Novara, Ternana, Pro Vercelli e Siena sull’annullamento delle delibere del Commissario Straordinario della FIGC Roberto Fabbricini che hanno fissato il format della Serie B a 19 squadre”.

Il comunicato è chilometrico, viene spiegato punto per punto perché i vari ricorsi sono inammissibili. Vengono citate anche Bari, Avellino e Cesena. Vengono analizzate tutte le richieste degli irpini, che però vengono respinte perché “inammissibili per carenze di interesse“.

Le società coinvolte potranno però ancora fare ricorso alla Corte d’Appello (che probabilmente dichiarerà inammissibile sulle basi di quanto già detto dalla Figc) e poi al Collegio di Garanzia. Resta in piedi l’ipotesi B a 20 squadre, con l’Entella che verrebbe riammessa (e non ripescata) in seguito alla penalizzazione che il Cesena dovrebbe scontare nel campionato scorso per il caso delle false fideiussioni.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B