Connect with us

News

Ripresa al M.Rosy, all’orizzonte due trasferte al nord: Natale in campo, club studia logistica

Questa mattina la Salernitana riprende gli allenamenti al Mary Rosy con la testa già al viaggio in Laguna. Domenica c’è la sfida in casa del Venezia e non c’è tempo per crogiolarsi: va bene la gioia per vittoria e primato riconquistato, ma c’è un’intera giornata di B oggi che deve essere completata. E soprattutto una doppia trasferta di fuoco contro Venezia (27 dicembre) e Monza (30 dicembre), sia per il valore degli avversari, sia per il periodo natalizio. I granata torneranno all’Arechi contro il Pordenone (4 gennaio).

Natale con i tuoi? Non questa volta. Il 25 dicembre sarà giorno di allenamento per la Salernitana, che deve ovviamente rinunciare alla tradizionale cena natalizia sempre organizzata dalle società che si sono succedute a Salerno (l’anno scorso l’appuntamento fu alla Stazione Marittima), a causa delle restrizioni imposte dal Covid. Come si legge sul quotidiano Il Mattino oggi in edicola, ieri la proprietà granata ha omaggiato calciatori e staff con un cesto natalizio a testa pieno di prodotti alimentari tipici. Castori oggi valuterà le condizioni di Djuric – che è entrato in campo forse prima del previsto ieri, dopo aver recuperato a tempo record dalla botta alla caviglia destra rimediata a Frosinone – e inizierà a pensare all’undici anti Venezia. La delegazione dell’ippocampo partirà per il Veneto nel giorno di Santo Stefano, alla vigilia della gara del Penzo, e sta valutando due opzioni: rientrare a Salerno la sera stessa del 27 in aereo, per poi risalire a Monza il 29 (tornando in Campania anche in quel caso la sera stessa del 30 dicembre), oppure restare in ritiro al nord Italia dopo la partita in casa degli arancioneroverdi e tornare a casa solo dopo la gara del Brianteo. Oggi il club dovrebbe prendere una decisione definitiva in merito alla logistica.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News