Connect with us

News

Ripresa allenamenti: in gruppo anche Kiyine, Kupisz scalda i motori

È iniziato il Kiyine-ter: oggi pomeriggio il centrocampista di nazionalità marocchina ha sostenuto il primo allenamento agli ordini di Fabrizio Castori al pari di Durmisi dopo aver assistito di persona alla vittoria sul Pescara e aver firmato il contratto che lo legherà alla Salernitana. Il giocatore ex Chievo sarà utilizzato come mezzala sinistra dal tecnico di Tolentino, andando a fare concorrenza ad André Anderson col quale ha condiviso l’ultimo ritiro estivo della Lazio.

Kiyine ha ritrovato i compagni di squadra dello scorso anno e si è messo a disposizione di Castori: sarà convocato per la sfida di Reggio Calabria ma la sua condizione è tutta da valutare dato che non gioca una gara ufficiale dalla fine dello scorso campionato. Intanto la Salernitana ha ripreso ad allenarsi dopo la vittoria di sabato scorso: attivazione atletica e due blocchi aerobici con palla e senza per Di Tacchio e soci prima di due tempi di partita dieci contro dieci. Per la sfida in terra calabrese il tecnico granata dovrà fare a meno dello squalificato Casasola (clicca qui per leggere l’articolo) che presumibilmente sarà sostituito da Kupisz a meno che Castori non decida di spostare Cicerelli sulla destra lasciando spazio a Lopez sulla corsia opposta (difficile vedere uno tra Sy e Durmisi già in campo). Domani pomeriggio appuntamento alle 15 per la seconda seduta d’allenamento della settimana.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News