Connect with us

News

Ruggeri tinto d’azzurro: “Mi sono tolto belle soddisfazioni. Mister e compagni mi hanno supportato”

Al termine di Salernitana-Udinese ha parlato in zona mista anche Matteo Ruggeri: “Davanti a questa gente è una cosa bellissima, anche per come è andata la stagione. Sono veramente felice. L’Udinese è partito aggressivo e non ce lo aspettavamo. Ci siamo abbassati dopo il gol. Penso a lavorare e a migliorarmi, è importante ascoltare i consigli del mister e dare il massimo. Per questa città era il minimo. Avevo prima in testa la salvezza ma ovviamente sono contento per la chiamata di Mancini. Ho avuto tanti infortuni e ricadute, ho avuto mesi difficili, ma mi sono tolto belle soddisfazioni. Sulla mia permanenza non so nulla, in questa piazza però sarebbe bello restare. La settimana finale l’abbiamo vissuta con la tensione giusta. Al di là del risultato per fortuna è andata bene. La salvezza non è arrivata stasera, ma parte da lontano. C’è dietro lavoro e sofferenza. Vincendo poi prendi coraggio, la nostra forza è stata l’unione, il mister ci dava tanta spinta. All’ultima partita è ancora più bello. Devo ringraziare lo staff per la fiducia in me dopo i tanti problemi. Anche i miei compagni mi sono stati accanto”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News