Connect with us

News

Salernitana a caccia del riscatto: all’Arechi arriva il Lecce, Dziczek regista e Aya titolare

SALERNITANA-LECCE (STADIO ARECHI-ORE 21) 

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Aya, Gyomber, Mantovani; Casasola, Capezzi, Dziczek, Anderson, Lopez; Tutino, Djuric. A disposizione: Adamonis, Gondo, Schiavone, Cicerelli, Iannoni, Kupisz, Barone, Bogdan, Giannetti, Veseli, Antonucci, Baraye. Allenatore: Castori.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong, Zuta, Meccariello, Calderoni; Henderson, Tachtsidis, Mayer; Mancosu; Falco, Coda. A disposizione: Bleve, Lucioni, Paganini, Rossettini, Stepinski, Monterisi, Listkowski, Pettinari, Vigorito, Björkengren, Maselli. Allenatore: Lanna.

Arbitro: Chiffi di Padova.

Diretta: Dazn.


La Salernitana è chiamata a riscattarsi dopo il ko di Brescia. All’Arechi, per la dodicesima giornata del campionato di Serie B, arriva il Lecce di Corini, tra le formazioni maggiormente accreditate per il salto di categoria. I salentini hanno tre punti in meno dei granata e dunque cercheranno di portare a casa l’intera posta in palio in una sfida che si preannuncia infuocata sul terreno di gioco.

Rispetto alla sfida del “Rigamonti” Castori dovrebbe cambiare solo qualche pedina ma non il modulo, confermando dunque il 3-5-2. In difesa la novità dovrebbe essere rappresentata dall’esclusione di Bogdan con Aya Mantovani ai lati di Gyomber mentre a difendere i pali ci sarà ancora una volta Belec. Diverse novità anche a centrocampo: non c’è Di Tacchio, squalificato dal Giudice Sportivo per una giornata, e al suo posto agirà Dziczek che potrà esprimersi in un ruolo più congeniale alle sue caratteristiche. Ai lati del polacco Capezzi – favorito su Schiavone – e Anderson mentre sulle corsie laterali Casasola dovrebbe tornare ad occupare il ruolo di esterno destro con Lopez sul versante opposto. Nessuna novità invece in attacco dove ci saranno Tutino e Djuric.

Il Lecce di Corini, quest’ultimo assente per Covid (al suo posto in panchina il vice Lanna), risponderà col 4-3-1-2: in attacco l’ex Coda dovrebbe fare coppia con Falco e Mancosu alle spalle. In cabina di regia il solito Tachtsidis, sulle fasce attenzione agli sguscianti Adjapong e Calderoni.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News