Connect with us

News

Salernitana, alla ricerca della continuità: in questo campionato due vittorie consecutive solo con….Pescara e Cosenza

L’anno nuovo è iniziato nel migliore dei modi per la Salernitana, alla vigilia del blue Monday i granata hanno vissuto un happy Sunday vincendo a Pescara ma soprattutto fornendo una prestazione di carattere  e determinazione condita da un calcio pulito e armonioso che tanto piace a Ventura. I tre punti conquistati all’Adriatico hanno rilanciato il cavalluccio in classifica, ora Djuric e compagni sono riusciti ad agguantare la zona playoff dopo che il 2019 si era chiuso con una brutta sconfitta a La Spezia e la paura di un nuovo campionato senza gioie.

Sabato arriva all’Arechi un Cosenza arrabbiatissimo, ma la Salernitana ha l’occasione per trovare finalmente quella continuità mai scoperta in tutto il girone di andata. I silani non sono certamente la squadra più forte del campionato (terzultimi in classifica), i granata se vogliono davvero alzare l’asticella e puntare con decisione agli spareggi post season sono obbligati a vincere. Mettere di fila un filotto di risultati positivi è l’obiettivo di una Salernitana che non è ancora riuscita a trovare un equilibrio in questo torneo di B. Solo in una circostanza Ventura ha trovato due vittorie consecutive, proprio contro Pescara e Cosenza all’andata: poi non sono più arrivati sei punti in due partite, metafora del centro classifica in cui ha vissuto la Salernitana prima della vittoria di Pescara.

In questo campionato i granata hanno avuto enormi difficoltà a trovare continuità. Il record di risultati consecutivi positivi si è registrato tra la gara di Trapani e quella in casa con il Frosinone, tra settembre e ottobre:  quattro partite, due pareggi casalinghi e due vittorie esterne per un totale di otto punti. La striscia migliore del torneo, interrotta poi dal ko di Venezia. Il calendario non sorride ai granata che fuori casa dovranno affrontare tutte le prime della classe (alla terza, dopo il Cosenza c’è la capolista Benevento), ma questa Salernitana ha nuove consapevolezze. Dal mercato deve arrivare ancora un aiutino, la finestra si chiuderà dopo la gara con il Cosenza. Poi, come ha detto Ventura, inizierà un nuovo campionato e la Salernitana vuole essere protagonista. Ma per pensare in grande bisogna trovare continuità, già a cominciare da sabato: vincere per sfatare un altro piccolo tabù e inserirsi, prepotentemente, tra chi vuole sognare in grande.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News