Connect with us

News

Salernitana dà e prende: solo quattro i clean sheet, come le gare senza gol

Chi è scommettitore e vuol puntare su un evento a cui partecipa la Salernitana… ha nella quota del gol di entrambe le squadre quella più probabilmente vincente. Certo, i granata vengono da un clean sheet contro il Trapani, ma hanno faticato non poco a difendere i pali di Micai. E questa è stata solo la seconda volta in cui il cavalluccio ha mantenuto la porta inviolata all’Arechi. La prima è stata poco più di un mese fa contro il Pordenone. Non è un caso che nel mercato di riparazione la maggior parte degli innesti siano andati a puntellare proprio il reparto difensivo e uno di questi ha già convinto in pieno mister Ventura. Si tratta di Ramzi Aya, che da quando è subentrato nel secondo tempo con il Cosenza non ha più saltato un minuto, complici anche le non perfette condizioni di Karo. La sua attenzione e la sua intensità hanno giovato alla retroguardia granata, che comunque deve diminuire il numero di reti subite. Infatti con quella di lunedì sera diventano quattro le gare in cui la Salernitana non ha subito gol, aggiungendo le trasferte a Cosenza e a Trapani di un girone fa alle due imbattibilità casalinghe già menzionate.

Per ora il club granata si bilancia con l’attacco, che con 33 reti all’attivo è il quarto della Serie B dietro a quelli di Pescara, Crotone e ovviamente Benevento. Infatti il tecnico granata aveva probabilmente ragione quando ha dichiarato che la priorità del mercato non era l’acquisto di un bomber, data la quantità di gol segnati. Inoltre va sottolineata la costanza con cui la squadra va in rete: soltanto quattro volte il team campano è rimasto a bocca asciutta (Benevento, Venezia, Juve Stabia e Cremonese) e in tutte e quattro le occasioni è arrivata una sconfitta. Insomma, finché il mantra offensivo darà i suoi frutti la Salernitana è al sicuro, se però si vuole fare un passo in avanti è indispensabile aumentare la stabilità della difesa. Nel frattempo spettacolo e gol sono garantiti, ma con le squadre di Ventura non è una novità.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News