Connect with us

News

VIDEO. Salernitana in scioltezza contro un Foligno baby: doppiette Fella e D’Andrea

TABELLINO  –  SALERNITANA-FOLIGNO 6-0 (AMICHEVOLE)

SALERNITANA (3-5-2): Belec (1′ st Russo, 20′ st De Matteis); Bogdan (1′ st Aya), Gyombér, Veseli (1′ st Galeotafiore); Kalombo (1′ st Jaroszynski), Cavion (1′ st Schiavone), Di Tacchio (26′ st Veseli), Capezzi (1′ st Vitale), Boultam (19′ st Kalombo); Fella (1′ st D’Andrea), Djuric (1′ st Kristoffersen). All: Fabrizio Castori

FOLIGNO: Del Giudice; Santacroce, Bezzi, Di Mambro, Curreri, Trentin, Barbini, Mingione, Turini, Rivamar, Bernardini. A disp: Gille, Giardiello, Piermarini, Prevete, Vespa, Zerlemenca, Fuso, Mercuri. All: Massimo Silva

Arbitro: Ceccarelli di Terni (Catini/Coletti)

Note: Marcatori: 18′ e 29′ Fella, 13′ st e 31′ st D’Andrea, 15′ st Kristoffersen, 29′ st Schiavone (rig.); Angoli 19-2


CASCIA (PG). La Salernitana batte il Foligno 6-0 nella prima uscita amichevole stagionale sul campo della Country House dell’Hotel Elite di Cascia. Per la formazione di Castori, ancora assolutamente un cantiere apertissimo, sono andati in gol Fella (doppietta), D’Andrea (doppietta), Kristoffersen e Schiavone su rigore. Avversario ovviamente morbido, il Foligno milita in Serie D e si è presentato con una formazione piena zeppa di giovanissimi. Il match insomma ha fornito indicazioni sì, ma del tutto relative. Presenti anche una cinquantina di tifosi, invitati dal Foligno; tanti i bambini ad assistere al match.

Primo tempo

In avvio è 3-5-2 con Belec tra i pali, in difesa Bogdan braccetto destro, Gyombér centrale e Veseli ad agire sulla sinistra. A centrocampo gli esterni sono Kalombo (a destra) e Boultam (a sinistra), Di Tacchio in cabina di regia, con ai lati Cavion e Capezzi. Il tandem offensivo è composto da Fella e Djuric. A riposo Sanasi Sy, alle prese con un affaticamento, c’è l’ultimo arrivato Jaroszynski. Dopo due minuti di gioco i granata si fanno subito vedere dalle parti di Del Giudice: è Bogdan a staccare di testa su corner dalla sinistra di Di Tacchio, palla debole e centrale però. Al 5′ è Fella a sfiorare l’1-0, l’ex Avellino impatta bene col mancino un cross di Capezzi dalla sinistra, provvidenziale la deviazione in corner di un difensore del Foligno. Arrivano anche le prime indicazioni dalla panchina, “stai più alto” dice Castori a Cavion, Bocchini (ex di turno) chiede a Veseli di non abbassarsi troppo. Il match analyst Marco Castori riprende tutto da postazione rialzata. Al 9′ occasionissima per la Salernitana. Su corner dalla destra di Cavion, Djuric si trova il pallone addosso e lo impatta da due passi, ottimo il riflesso di Del Giudice a salvare sulla linea. Pressing alto dei ragazzi di Castori nei primi 10′ di gara. Il trainer granata chiede spesso di andare sui quinti per sfruttare le corsie esterne. Al 16′ Capezzi sforbicia da fuori col destro su respinta della difesa, palla però di molto a lato. Un minuto e Djuric prende l’ascensore su cross dalla destra di Kalombo, Del Giudice si distende e la inchioda a terra. È Fella però a sbloccare il risultato subito dopo. Cavion crossa dalla destra, Capezzi fa sponda di testa per l’ex Avellino che col sinistro batte il portiere da due passi. La Salernitana non rischia praticamente nulla in difesa, Belec guida i tre difensori. Al 21′ cross basso e forte di Boultam, Del Giudice respinge; l’azione prosegue, Kalombo crossa, Djuric stacca, palla però facile per il portiere. Al 23′ è Veseli a sfiorare il raddoppio, il suo sinistro di prima finisce di poco a lato sugli sviluppi di un angolo. Castori chiede molto soprattutto alle ali, “non aspettare la palla da fermo” il consigio a Kalombo. Un tiro cross di Bogdan, al 28′, diventa insidioso per Del Giudice che deve smanacciare in corner. Poco dopo il difensore croato sfiora il 2-0, calciando a botta sicura su sponda di Gyombér, ma venendo murato dalla difesa. Ancora Fella però al 29′ raddoppia con una bella spaccata su appoggio di petto di Djuric. L’ex Cesena era stato innescato dal cross di Kalombo dalla destra. Poco dopo il Foligno sfiora l’autorete. Angolo di Boultam al 38′, Djuric svetta, palla però a lato. Un minuto dopo va di testa anche Gyombér sempre da corner, la tiene Del Giudice. Al 43′ ultima occasione del tempo, Cavion fa partire un siluro dai venticinque metri, il portiere devia bene in angolo. Granata avanti di due al riposo.

Secondo tempo

Ad inizio ripresa Castori rivoluzione la formazione. Fuori Belec, Bogdan, Veseli, Cavion, Capezzi, Fella e Djuric, dentro Russo, Aya, Galeotafiore, Jaroszynski, Schiavone, Vitale, D’Andrea e Kristoffersen. Il neo entrato Russo viene subito impegnato da una conclusione dalla lunga distanza. Al 13′ la Salernitana sfonda a destra con Schiavone che crossa sul secondo palo, ottima la sponda di testa di Vitale, sempre di testa in tuffo D’Andrea segna il tris. L’ex Foggia poco dopo calcia male da posizione molto favorevole. Al 15′ arriva il poker con lo stacco imperioso di Kristoffersen su altro cross di Schiavone dalla corsia di destra. Pochissimi secondi dopo il norvegese centra il palo ancora di testa, dopo una bella azione di D’Andrea sulla sinistra. Al 19′ Castori rimette in campo Kalombo per Boultam, dentro anche il terzo portiere De Matteis. Al 25′ Jaroszynski impatta di testa su corner, palla alta. Castori fa rientrare anche Veseli al posto di Di Tacchio, spostando Galeotafiore a centrocampo. Proprio quest’ultimo si guadagna un calcio di rigore, dal dischetto si presenta Schiavone che insacca il 5-0, spiazzando il portiere. Al 31′ doppietta per D’Andrea che insacca sotto porta di testa un cross di Jaroszynski dal fondo sinistro. Quattro minuti dopo Kristoffersen lavora bene un pallone in area e serve l’accorrente Vitale il cui piatto destro finisce sull’esterno della rete. È l’ultima occasione del match, al 35′ il direttore fischia, con dieci minuti di anticipo, la fine. Di seguito gli highlight del match:

 

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News