Connect with us

News

Salernitana-Lecce, le curiosità: Gyombér punta quota 100, salentini macchina da gol

Appena tre punti a dividerle, la seconda miglior difesa della B contro il miglior attacco. È questo Salernitana-Lecce, di scena stasera all’Arechi per la dodicesima giornata, i granata vogliono riscattare il ko di Brescia e tenersi la vetta della classifica, i giallorossi vogliono centrare il nono risultato utile consecutivo.

Castori dovrebbe confermare il 3-5-2, dal 1′ dovrebbe esserci Norbert Gyombér. Il difensore collezionerà la centesima presenza nella Serie B italiana (sola regular season). Il calciatore slovacco ha esordito in un Catania-Virtus Lanciano 3-3 del 30 agosto 2014. Le apparizioni le ha racimolate con le maglie di Catania, Bari, Perugia e Salernitana. Il cavalluccio non smette di essere macchina da gol in casa, andando a segno da 23 partite di fila, per un totale di 44 marcature.

Massimo Coda sarà il grande ex del match, il bomber metelliano ha vestito la maglia dell’ippocampo dal 2015 al 2017, mettendo a segno 33 gol in 85 partite. L’ex Benevento, accanto a Leonardo Mancuso dell’Empoli, è uno dei due giocatori più determinanti della Lega B 2020/21: 9 i punti portati dai due attaccanti alle rispettive squadre con i loro gol decisivi. Coda non ha mai segnato però da avversario alla Salernitana. Con 26 reti a referto l’attacco del Lecce è il più prolifico del campionato, a segno da nove turni di fila. Pugliesi scatenati dopo la pausa: 7 le reti segnate dai giallorossi fra 46’ e 60’ di gara, dopo 11 giornate, primato in questa fase di gara condiviso con Empoli e Spal. Il Lecce è anche una delle 6 formazioni che segna il maggior numero di reti nei 15′ iniziali di partita (3), come Ascoli, Brescia, Cremonese, Vicenza e Reggiana.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News