Connect with us

News

Salernitana-Milan, le probabili: assente Verdi, staffetta Perotti-Ribéry. Nei rossoneri out Ibra

SALERNITANA – MILAN (26^ GIORNATA – STADIO ARECHI – ORE 20.45)

Salernitana (4-4-2): Sepe; Mazzocchi, Fazio, Dragusin, Ranieri; Perotti, L. Coulibaly, Radovanovic, Kastanos; Djuric, Bonazzoli. A disp: Fiorillo, Belec, Jaroszynski, Veseli, Ribéry, Ederson, Bohinen, Zortea, Obi, Kechrida, Gagliolo, Mikael, Mousset. All: Nicola

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, T. Hernàndez; Tonali, Bennacer; Messias, Dìaz, Leao; Giroud. A disp: Tatarusanu, Mirante, Ballo-Touré, Castillejo, Rebic, Kessié, Kalulu, Florenzi, Maldini, Messias, Krunic, Bakayoko, Gabbia, Saelemakers. All: Pioli

Arbitro: Fabbri di Ravenna (Baccini/Rocca). IV uomo: Baroni. VAR: Di Paolo (Vrenna)

Diretta: DAZN/Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Calcio (canale 202), Sky Sport (canale 251)


Comincierà contro il Milan l’era di Davide Nicola sulla panchina della Salernitana. Per la sua prima il tecnico piemontese dovrebbe operare una leggera variazione sul tema al 4-3-2-1 visto nelle ultime due uscite. Peserà l’assenza di Simone Verdi, il cui impatto col mondo granata è stato importantissimo; non saranno della partita Gyomber, Delli Carri, Di Tacchio e Vergani, oltre ai lungodegenti Mamadou Coulibaly, Ruggeri e Schiavone e ai fuori lista Capezzi e Strandberg. La linea a quattro difensiva dovrebbe essere quella vista contro Spezia e Genoa, con Mazzocchi, Dragusin, Fazio e Ranieri davanti a Sepe. A centrocampo Radovanovic e Lassana dovrebbe presidiare le vie centrali, con Perotti e Kastanos, favorito su Ederson, larghi rispettivamente a destra e a sinistra. L’ex Genoa dovrebbe fare staffetta con Ribéry, pronto a subentrare; l’argentino potrebbe avere anche facolta di staccarsi e accentrarsi, piazzandosi sulla trequarti, con Kastanos pronto a stringersi per fare la mezzala. Davanti la coppia dovrebbe essere composta da Milan Djuric e Federico Bonazzoli.

Tornerà da ex a Salerno Stefano Pioli, tecnico granata nella stagione 2003/04 che chiuse al quindicesimo posto in B. L’allenatore parmense non ha ancora diramato la lista dei convocati, ma dovrà fare a meno di Ibrahimovic, alle prese con un problema al tendine d’achille, del lungodegente Kjaer e di Lazetic. Davanti a Maignan dovrebbe giocare la difesa tipo con Calabria, Tomori, Romagnoli e Theo Hernàndez; davanti alla difesa spazio all’irremovibile Tonali e a Bennacer, preferito a Kessié. Novità anche sull’esterno di destra con Messias che dovrebbe essere preferito a Saelemakers, con Dìaz al centro e Leao largo sull’out mancino, l’unico riferimento offensivo sarà Giroud.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News