Connect with us

News

Salernitana-Napoli, cancelli aperti alle 15. Piano traffico: chiuse strade limitrofe

Cancelli aperti tre ore prima del fischio d’inizio. Tra le misure di sicurezza adottate per prevenire ogni possibile turbativa stamani nel corso della riunione del Gos c’è anche un anticipo dello sblocco dei lucchetti all’ingresso. Lo comunica la Salernitana con una nota sul proprio sito ufficiale.

“L’U.S. Salernitana 1919 informa che in occasione della gara Salernitana-Napoli, in programma domenica alle ore 18:00, i varchi d’accesso dello Stadio “Arechi” saranno aperti dalle ore 15:00. Si ricorda che al fine di accedere allo stadio è obbligatorio stampare sia il tagliando d’accesso sia il Green Pass. Si specifica che anche in caso di tampone molecolare effettuato 48 ore prima della gara è necessario esibire il Green Pass provvisorio automaticamente generato. Non sarà consentito l’accesso nel caso di esibizione del solo tampone negativo. Il tagliando d’accesso va stampato e ritagliato seguendo la linea del tratteggio come mostrato sul biglietto”, si legge sull’house organ granata. La società, dunque, “al fine di espletare tutte le procedure di controllo agli ingressi, invita i tifosi a raggiungere lo stadio con largo anticipo rispetto all’orario di apertura dei varchi d’accesso”. Insomma, pomeriggio e sera in via Allende, per chi vorrà (e potrà).

Da oggi la vendita dei tagliandi, che ieri sera era arrivata a lambire complessivamente quota 10mila, è stata riservata ai soli residenti a Salerno e provincia. Al momento, il ritmo resta tambureggiante e non è da escludere un pronto raggiungimento del sold out (circa 18mila). Non si registrerebbero disagi da parte di tifosi granata non residenti nel salernitano, che sarebbero ugualmente riusciti a entrare in possesso dei tagliandi perché possessori di Granata Card. Come è noto, la trasferta dei tifosi del Napoli è vietata e il settore ospiti resterà chiuso. Tant’è vero che lo Slo della formazione partenopea non è stato coinvolto nella riunione del Gos. Ma le Forze dell’Ordine monitorano attentamente gli acquisti sospetti nelle zone dell’Agro Nocerino Sarnese. Il timore che possa infiltrarsi qualche spettatore di fede azzurra orientato a cercare lo scontro è quello più forte in questi giorni, assieme all’arrivo di soggetti sprovvisti di biglietto con le medesime intenzioni. Occhi in particolare su Pagani, dopo le recenti manifestazioni di violenza sul raccordo autostradale Salerno-Avellino al termine della partita tra Avellino e Paganese. Sono allo studio piani per assicurare la tranquillità dello svolgimento dell’evento anche in presenza di tifosi dichiaratamente azzurri. La richiesta ai tifosi di recarsi allo stadio quanto prima e con la luce del giorno è volta proprio a far entrare al più presto i sostenitori granata all’interno dell’Arechi per evitare pericolosi assembramenti all’esterno. Il numero degli steward sarà implementato notevolmente per l’occasione.

C’è anche il piano traffico per l’occasione. Come ampiamente preventivabile, saranno chiuse alcune arterie in zona stadio. Divieto di sosta e fermata dalle 7 di domenica mattina e divieto di transito dalle 15 dello stesso giorno nel sottopasso che conduce all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, in piazzale Bottiglieri (altezza rotatoria piazzale Settembrino), via degli Uffici Finanziari incrocio con via Allende, via dei Carrari, via Prudenza, via Fangarielli, viale Pastore, viale Giacumbi. Sarà inoltre chiusa tutta l’area parcheggio della curva nord, nonché quella del complesso commerciale The Space. Il divieto di transito sarà anche pedonale dalle ore 15 nel giorno gara nel sottopasso che conduce all’ospedale, nel sovrappasso di via dei Carrari e in via Fangarielli angolo via degli Uffici Finanziari in direzione stadio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News