Connect with us

News

Salernitana, panchina bollente: solo quattro gli allenatori per due intere stagioni consecutive

Delio Rossi Salernitana

L’assenza di continuità sulla panchina granata non è un’esclusiva dell’era Lotito. Nel secolo di storia granata infatti sono stati solo quattro gli allenatori che hanno conservato il proprio posto per due intere stagioni consecutive. L’ultimo a esserci riuscito è stato Delio Rossi, ma non nella sua ultima apparizione a Salerno, quando invece fu esonerato a metà del secondo anno, bensì nel biennio tra il 1993 e il 1995. In quelle due stagioni, le sue prime in panchina da professionista, il tecnico riminese ottenne la promozione in Serie B, sfiorando poi il doppio salto nell’annata successiva che si chiuse con un quinto posto dopo la decisiva sconfitta a Bergamo nell’ultima giornata. A cavallo tra gli anni ’80 e ’90, rimase alla guida dell’Ippocampo per due stagioni anche Giancarlo Ansaloni. Pure lui conquistò la promozione nella serie cadetta al primo tentativo, ma poi i suoi granata furono retrocessi in C1 l’anno dopo, a seguito dello spareggio perso contro il Cosenza di Marulla. Altro allenatore a riuscire nell’impresa fu Gipo Viani, artefice della prima storica promozione in Serie A del Cavalluccio, nel 1947. Infine c’è l’ungherese Ferenc Hirzer, che nel 1936 arrivò a un passo dalla Serie B, finendo alle spalle solo del Taranto, fu riconfermato e riuscì a ottenere la promozione prima di lasciare la Salernitana per andare all’Ancona.

Ora anche solo finire un campionato e iniziare il successivo è impresa complicata all’ombra dell’Arechi. Da quando c’è il duo Lotito-Mezzaroma al vertice dell’organigramma societario granata, solo Stefano Colantuono ha diretto il ritiro precampionato dopo aver concluso la stagione precedente. Con questi presupposti parlare di continuità e di progetto è sempre più difficile, Gian Piero Ventura sembrava aver gettato le basi per invertire la rotta, ma l’addio di mister libidine lascia l’ennesimo vuoto da colmare.

1 Commento

1 Commento

  1. Michele

    03/08/2020 at 13:46

    In realtà ci sarebbe anche Alberto Bollini, sostituì il dimissionario Sannino, finendo il campionato pure benino…Fece il precampionato quasi tutto il girone d’andata per poi essere sostituito proprio da Colantuono…!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News