Connect with us

News

Salernitana-Pordenone, un solo precedente all’Arechi: l’anno scorso show di Djuric e Kiyine

Quello di lunedì all’Arechi sarà il secondo incrocio nella storia tra Salernitana e Pordenone in terra campana. Le due squadre si sono affrontate per la prima volta il 26 dicembre del 2019, quando sulla panchina dei granata sedeva Gian Piero Ventura e l’ippocampo si impose col risultato di 4-0.

In quell’occasione in panchina non c’era il tecnico ligure, squalificato, ma Gigi Genovese. Di Tacchio e soci superarono i ramarri con un netto 4-0 battendo una delle formazioni che meglio aveva figurato fino a quel momento in Serie B. I protagonisti di giornata furono Djuric Kiyine, entrambi a segno due volte, col marocchino autore di una doppietta di pregevole fattura.

IL TABELLINO DI SALERNITANA-PORDENONE 4-0

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Jaroszynski; Lombardi (24’ st Lopez), Akpa Akpro (28’ st Di Tacchio), Dziczek, Kiyine, Cicerelli; Gondo, Djuric (36’ st Jallow);. A disp: Vannucchi, Odjer, Firenze, Kalombo, Maistro, Heurtaux. All. Luigi Genovese (Gian Piero Ventura squalificato)

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Vogliacco, Camporese, Barison, Zanon; Mazzocco (17’ st Monachello), Burrai (20’ st Pobega), Misuraca; Gavazzi; Strizzolo (1’ st Ciurria), Candellone. A disp: Bindi, Stefani, Chiaretti, Semenzato, Bassoli, Almici, Zammarini. All. Tesser

Arbitro: Federico Dionisi di L’Aquila (Mastrodonato/Lanotte). IV uomo: Lorenzo Illuzzi di Molfetta

NOTE. Marcatori: 3’ pt e 16’ st Djuric (S), 19’ st e 44′ st Kiyine (S); Ammoniti: Lombardi (S), Vogliacco, Burrai, Candellone (P); Angoli: 3-5; Recupero: 3’ pt – ; Spettatori: 7087.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News