Connect with us

News

Salernitana, ritorno all’Arechi in un clima di contestazione: con il Cosenza di nuovo 3-5-2 per svoltare il campionato

SALERNITANA-COSENZA probabili formazioni (Stadio Arechi, ore 18)

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Kiyine; Djuric, Gondo. A disp. Vannucchi, Billong, Curcio, Jallow, Di Tacchio, Aya, Kalombo, Morrone, Heurtaux, Giannetti. All. Ventura.

COSENZA (3-5-2): Perina; Idda, Capela, Legittimo; Corsi, Bruccini, Kanoutè, Broh, D’Orazio; Machach, Riviere. A disp. Saracco, Pierini, Asencio, Schiavi, Sciaudone, Greco, Trovato, Monaco, Bittante, Baez. All. Braglia

Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza (Rossi/Scarpa). IV uomo: Giovanni Ayroldi di Molfetta

Alla ricerca della continuità, mentre in Curva si sentirà forte la voce della contestazione. Torna a giocare la Salernitana allo Stadio Arechi dopo un mese e questo pomeriggio la partita è doppia: in campo Ventura proverà a battere il Cosenza e centrare la seconda vittoria consecutiva, filotto che manca proprio dalla gara di andata, mentre i tifosi granata daranno seguito ai manifesti affissi in città per mostrare tutto il proprio disappunto contro la proprietà che però non sarà presente a Via Allende. Non sarà sold out come annunciato, ma poco ci mancherà. Clima infuocato e difficile da gestire, ma in campo c’è una partita da giocare. E soprattutto da vincere.

Alle 18 la Salernitana sfida la squadra di Braglia, in crisi di risultati e arrabbiatissima dopo la sconfitta nel derby con il Crotone che ha lasciato strascichi. Ventura sa bene di avere la grandissima possibilità di consolidare il piazzamento in zona playoff conquistato dopo la straordinaria vittoria di Pescara, ma se questa squadra ha un limite è proprio la difficoltà a trovare equilibrio di risultati e rendimento. Bissare la prestazione dell’Adriatico significherebbe mettere i presupposti per altri tre punti, ma quella di questo pomeriggio sarà tutta un’altra partita. E Ventura decide di cambiare.

L’esperimento 4-4-2 ha funzionato, ma oggi il tecnico ligure torna al fidato 3-5-2. Tornano tutti gli squalificati e in più ci sono anche i nuovi acquisti Aya e Curcio, in campo però andranno solo Karo e Kiyine: il cipriota si riprende la posizione di terzo a destra del pacchetto difensivo davanti a Micai con Migliorini e Jaroszynki, il marocchino invece occuperà la fascia sinistra. Il vero ballottaggio della vigilia era per il partner d’attacco di Djuric, la sfida la vince Gondo: ancora una chance per l’ivoriano, in panchina Jallow e Giannetti. L’undici è completato da Lombardi a destra, Dziczek in regia e Maistro con Akpa Akpro mezze ali. Fuori dalla lista dei convocati Firenze e Cerci, oltre agli infortunati Lopez e Cicerelli.

Braglia cerca il colpaccio e si schiera a specchio, con Idda, Capela e Legittimo davanti a Perina. A centrocampo la regia è affidata a Kanoutè con Broh alla sua sinistra e Bruccini alla sua destra. Sulle fasce Corsi e D’Orazio, in attacco Machach e Riviere: panchina per gli ex Schiavi, Bittante, Monaco e Sciaudone, entrerà a gara in corso l’ultimo arrivato Asencio.

Come di consueto, in occasione della partita sul nostro portale sarà disponibile la cronaca testuale dell’incontro, oltre ai servizi dall’Arechi con tabellino, cronaca, pagelle, fotogallery, curiosità e interviste a caldo dalla sala stampa: clicca qui e metti ‘mi piace’ sulla nostra fanpage di Facebook per non perdere ogni aggiornamento.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News