Connect with us

News

Salernitana, seduta in agro-dolce. Si ferma anche Mantovani. Ping-pong, Cerci-Akpa. Micai via il tutore

Notizie in agro dolce per la Salernitana nel primo doppio allenamento della settimana “tipo” dopo il lockdown. I granata si sono ritrovati al Mary Rosy sotto lo sguardo vigile di Gian Piero Ventura. Valerio Mantovani ha alzato bandiera bianca ed è andato a far compagnia a Leonardo Capezzi in infermeria. I due giocatori lamentano altrettanti risentimenti muscolari che li hanno tenuti lontano dal gruppo. In mattinata hanno lavorato a parte anche Akpa Akpro e Alessio Cerci. Per entrambi, per fortuna, si è trattato soltanto una tipologia di lavoro diverso durante le sedute mattutine di forza, seguito da trasformazioni sul campo. In pomeriggio, invece, sia Akpa, sia Cerci si sono aggregati regolarmente alla squadra durante la seduta riservata alla parte tecnica e tattica.
Non si è allenato con il gruppo Alessandro Micai, che sta ancora recuperando dall’infortunio alla mano destra, ma le sue condizioni sono in netto miglioramento. Il portiere lunedì scorso si è sottoposto ad una risonanza magnetica alla mano destra che ha dato riscontri positivi. L’estremo difensore ha subito un piccolo distacco parcellare della falange, ma l’esame diagnostico ha escluso complicazioni ai legamenti.
Si è rivisto sul campo Cedric Gondo che ha scontato il periodo di quarantena fiduciaria dopo il viaggio in Veneto per motivi personali. I calciatori inoltre, come previsto nella seconda settimana nel protocollo, potranno cominciare ad usufruire degli spogliatoi per la doccia post allenamento, mantenendo ovviamente sempre le dovute distanze. I locali poi dovranno essere sanificati.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News