Connect with us

News

Salernitana vs Lega B, ricorso improcedibile in Corte Appello: ippocampo andrà al Coni

Anche la Corte d’Appello, come era preventivabile, non accoglie il ricorso della Salernitana contro le modalità di svolgimento delle elezioni del presidente di Lega B, online piuttosto che in presenza. Il club granata si rivolgerà al Collegio di Garanzia del Coni, con tutta probabilità. Quattro giorni fa il Tribunale Federale Nazionale era entrato nel merito (clicca qui per leggere) della decisione già presa – a una primissima delibazione – prima delle elezioni, sostanzialmente confermandola. Stesso discorso oggi dopo la Camera di Consiglio della Corte d’Appello della Federcalcio, presieduta da Mario Luigi Torsello, che nell’ordinanza apposita ha dichiarato improcedibile il ricorso.

Si trattava infatti di una richiesta di applicazione della misura cautelare del blocco dell’assemblea elettiva, chiesta dalla Salernitana. Ma essa si è già svolta, dunque la misura non ha più motivo di essere discussa. Accettando quindi la decisione del TFN, anche la stessa Salernitana nella camera di consiglio, tenutasi oggi in videoconferenza (avvocati Loredana Giani per la Salernitana e Gabriele Nicolella per la Lega B) ha comunicato in udienza di rinunciare alla misura cautelare richiesta con successiva accettazione della controparte. Insomma ora il club granata dovrà decidere se rivolgersi al Collegio di Garanzia del Coni con un nuovo reclamo con cui potrebbe impugnare l’elezione stessa di Mauro Balata al vertice della lega cadetta.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News