Connect with us

News

Schiavone determinato: “Dobbiamo continuare così. Lotito e De Laurentiis presidenti ambiziosi”

Tra i protagonisti della partita con una prestazione di qualità e quantità, Andrea Schiavone è una delle autentiche rivelazioni dell’inizio di stagione della Salernitana. “Verso metà del primo tempo la palla si fermava già, si era capito da subito che dovevamo adattarci al terreno di gioco” ha raccontato in conferenza stampa via zoom aggiungendo: “La partita è cambiata perché anche loro hanno iniziato a calciare lungo. Da questo punto di vista siamo pronti a giocare queste partite sporche, siamo stati bravi a farlo e c’è sempre stata la voglia di vincere, questa deve essere una costante”. Schiavone può recriminare per un legno che gli ha negato la gioia del gol: “Purtroppo è un po’ di tempo che mi manca il gol ma sono contento per la vittoria che ci permette di continuare una striscia positiva e di dare continuità al lavoro che stiamo facendo”.

Sulla concorrenza in mediana e l’intesa con Di Tacchio: “Il mister ha tante scelte a centrocampo, dobbiamo essere bravi a farci trovare pronti. Con Di Tacchio c’è un’ottima intesa perché ci stimiamo a vicenda così come con tutti gli altri compagni di reparto”. L’emergenza Covid inevitabilmente rischia di falsare la stagione: “Per quanto possibile dobbiamo cercare di rimanere concentrati sul nostro lavoro e stare attenti nella vita privata, fin quando il calcio va avanti dobbiamo pensare ad allenarci e al nostro percorso in campionato”.

Oggi all’Arechi si è registrato il ritorno dei tifosi, seppur in poche unità: “Per me Salerno rappresenta una grande opportunità, parliamo di una società che ha storia e passione. I tifosi hanno percepito la voglia di vincere la partita, anche se erano in pochi si sentiva la loro spinta. Spero di poter vedere il prima possibile tante gente qua Salerno perché sono queste le emozioni per noi calciatori”. Sulla condizione atletica: “In settimana lavoriamo tanto, durante la sosta abbiamo messo benzina nelle gambe. Questa deve essere la nostra forza, la vittoria di oggi fa bene a tutti quanti”.

Infine un confronto tra De Laurentiis e Lotito e un passaggio sugli obiettivi stagionali: “Sono due presidenti che hanno grandi ambizioni, quest’anno secondo me a Salerno è stata allestita una grande squadra. C’è un grande progetto anche a Bari che mi lo scorso anno mi ha spinto a scendere di categoria. I nostri obiettivi? La proprietà è molto esigente, l’obiettivo è quello di fare meglio possibile. Noi dobbiamo solo pensare a dare continuità a queste prestazioni, credo che la squadra abbia ampi margini di miglioramento ma il campionato di B è lungo e difficile, dobbiamo restare concentrati. 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News