Connect with us

News

Separazione col diesse, nelle prossime ore da valutare anche posizione di Nicola

Torna tutto in discussione. La notizia del clamoroso divorzio tra la Salernitana Walter Sabatini rischia di modificare a più ampio raggio i piani del club granata per l’immediato futuro (clicca qui per leggere l’articolo). La società aveva trovato da giorni l’accordo per la conferma dell’esperto dirigente umbro, ma il contratto non è mai stato depositato. E la situazione è precipitata tra ieri sera e questa mattina.

Con Davide Nicola si è raggiunta un’intesa nella giornata di lunedì (clicca qui per leggere l’articolo) sul contratto “1+1” (sulla carta biennale ma con postilla che potrebbe far unilateralmente recedere in caso di pagamento di 200mila euro di penale) però ad ora l’accordo non è stato ancora ufficializzato. Danilo Iervolino stima Nicola e non può non averne apprezzato il lavoro. “Il mix con Sabatini e Nicola ha funzionato e ha portato un gran bene, c’è stata una ferocia e determinazione incredibile nel voler raggiungere la salvezza” ha dichiarato il patron nelle scorse ore a Rai Gr Parlamento. Resta da capire se il tecnico piemontese sia intenzionato a restare anche senza Walter Sabatini all’ombra del castello Arechi. Nelle prossime ore potrebbe esserci un briefing tra il mister e la proprietà per capire cosa accadrà. Molto dipenderà anche da chi sarà il sostituto del diesse.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News