Connect with us

Serie B

Serie B, 13ma: Empoli in vetta, Crisi Ascoli. Spal fa 0-0, exploit Citta

Reggina-Cittadella non si è giocata alle 14, ma questa sera alle 21:30 e ha visto il team Veneto – pur privo di numerosi calciatori – rovinare l’esordio sulla panchina amaranto di Baroni. Uno slittamento solo di orario, non di data, per favorire la formazione veneta che stamani avrebbe scoperto di avere alcuni positivi al Covid nel proprio organico, ben undici. Una possibilità concreta, data dal riferimento della Lega B al comunicato numero 29 del 13 ottobre, con cui viene appunto disciplinata la possibilità di far slittare l’orario d’inizio di una partita se una società chiede di poter attendere i risultati dei tamponi ulteriori, dopo la scoperta di alcuni casi nel gruppo squadra. Il match è terminato 1-3. I calabresi erano andati in vantaggio al 21’ con Liotti, poi gli ospiti hanno reagito con Tsadjout su rigore a fine primo tempo. Sorpasso al 53’ con Proia, lesto ad approfittare una dormita in condominio tra Stavropoulos e Plizzari; poi Liotti si fa espellere e la gara si mette in discesa pera squadra di Venturato, sostituito in panchina dal vice, Gorini. Il terzo gol ospite è stato opera di Branca (71’), anche in tal caso con la difesa della Reggina non irreprensibile. Il team calabrese resta terzultimo, il Cittadella vola a 23 (-2 dalla Salernitana) e ha ancora una partita da recuperare.

Le altre gare del pomeriggio si sono invece svolte come da programma. I granata avranno seguito con apprensione la partita dell’Empoli, che è riuscito a pareggiare in casa del Chievo dopo essere passato in svantaggio, anche grazie all’espulsione di Renzetti. I toscani tornano quindi in vetta alla classifica superando la Salernitana di una lunghezza. Pesante tonfo del Lecce, che fallisce l’occasione di agguantare il Frosinone al terzo posto perdendo in casa per 3-0 contro il Pisa. Anche in zona salvezza la lotta è agguerrita: la Cremonese vince 1-0 contro il Cosenza raggiungendolo a quota 12 punti, mentre non basta la rete di Sabiri all’Ascoli per tirarsi fuori dai bassifondi, il Vicenza strappa la vittoria per 2-1 nel recupero. Deve stare attenta anche la Reggiana, sconfitta 3-1 dal Brescia, a mantenere le distanze dalla zona playout. Il Pescara batte 3-2 il Monza nel finale, VeneziaSpal finisce 0-0.

RISULTATI

Entella-Pordenone 0-1. Marcatori: 6′ Diaw.
Frosinone-Salernitana 0-0. 
Brescia-Reggiana 3-1. Marcatori: 8′ Torregrossa (B), 38′ Radrezza (R), 45+2′ Jagiello (B), 81′ Ragusa (B)
Chievo-Empoli 1-1. Marcatori: 18′ Obi (C), 60′ La Mantia (E).
Cremonese-Cosenza 1-0. Marcatori: 14′ Pinato.
Vicenza-Ascoli 2-1. Marcatori: 9′ Meggiorini (V), 66′ Sabiri (A), 90+3′ Padella (V)
Lecce-Pisa 0-3. Marcatori: 2′ Soddimo, 17′ Gucher, 68′ Sibilli
Pescara-Monza 3-2. Marcatori: 22′ Galano (P), 26′ e 84′ Bettella (M), 63′ Ceter (P), 90′ Bocchetti (P)
Venezia-Spal 0-0
Reggina-Cittadella 1-3. Marcatori: 21’ Liotti (R), 40’ rig. Tsadjout, 53’ Proia, 71’ Branca (C)

CLASSIFICA

  1. Empoli 26
  2. Salernitana 25
  3. Frosinone 23
  4. Spal 23
  5. Cittadella 23*
  6. Venezia 22
  7. Lecce 21
  8. Monza 20
  9. Chievo 19*
  10. Pisa 17
  11. Brescia 17
  12. Pordenone 17
  13. Vicenza 15*
  14. Reggiana 14*
  15. Cosenza 12
  16. Cremonese 12
  17. Pescara 11
  18. Reggina 10
  19. Ascoli 6
  20. V. Entella 5

*Una partita in meno

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B